Mobili Design Occasioni Mobili Classici Occasioni

facebook cerca Menù
  1. NegoziMobiliDesign
  2. MagaDeSign
  3. Arredamento dal mondo
  4. Arredare casa in stile provenzale

Arredamento dal mondo

Arredare casa in stile provenzale

Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Pinterest

Ami i colori caldi e le atmosfere romantiche? Sei un amante della natura e ti piacerebbe arredare casa seguendo i dettami dello stile provenzale? In questo articolo ti spiegheremo come ammobiliare casa seguendo questo stile, per la creazione di spazi dal fascino unico e suggestivo:

Le magiche atmosfere dello stile provenzale

Scegliere un arredamento in stile provenzale corrisponde alla decisione di infondere in casa propria un'atmosfera romantica e primaverile, anche nelle stagioni più fredde. Il richiamo della Francia del Sud, del paesaggio dai mille colori e profumi tipici dei suoi fiori, dell'eleganza delle case di campagna ricche di fascino ed essenzialità, è difficile da ignorare. Questi ambienti si ispirano allo stile della Provenza, un'allure rustica e raffinata al tempo stesso, che allontana dai ritmi frenetici della città per conservare la tranquillità e la spensieratezza di una vita lontana dagli eccessi del moderno. Chiunque voglia ricreare l'ambiente tipo di una casa provenzale, anche in un contesto cittadino, è sicuramente animato da queste sensazioni e deve conoscere i punti essenziali per trasformare la propria abitazione grazie ad un arredo francese ricco di dettagli. Vediamo insieme quali sono e qualche consiglio per operare un restyling completo della propria casa in stile provenzale.

Arredamento in stile provenzale: elementi fondamentali

Alla base di un arredo provenzale esistono alcuni elementi fondamentali, coniugabili in base alla volontà di donare alla propria abitazione un aspetto a volte più rustico, a volte più moderno. Tra questi, sicuramente il primo è l'utilizzo di colori primaverili dalle tinte vivaci: prerogativa essenziale in entrambi i casi, vanno dal giallo mimosa all'avorio e l'écru, quest'ultimo tinta naturale tipica di tessuti come la seta o il lino, nella loro forma grezza (infatti, il termine "écru" in francese significa proprio "grezzo" o anche "non sbiancato"). Oltre a questi, si utilizza il color fiordaliso, l'azzurro cenere, il blu di Prussia (o blu di Parigi, un pigmento blu scuro), il lilla, il verde salvia e il bianco. La maggioranza delle decorazioni sono costituite da motivi floreali e il tema della lavanda la fa da padrona, in quanto elemento distintivo di questo stile. I tessuti sono principalmente quelli leggeri come il lino e il cotone, usati per ogni tipo di complemento d'arredo: dalle tende alle tovaglie, dalle lenzuola ai rivestimenti per divani e cuscini. Si tratta sempre di tessuti semplici che tuttavia possono essere arricchiti da ricami realizzati con una tecnica tipica della Provenza: il boutis (consistente in piccoli punti sul tessuto dai quali è possibile dar vita a disegni a tema floreale).

La lavanda non solo si presenta tra i motivi decorativi, ma è un elemento che non può assolutamente mancare in una casa dell'arredamento in stile provenzale. Si trova sia fresca all'interno di vasi colmi d'acqua, in alternativa distribuita in mazzolini secchi in tutti gli ambienti della casa o ancora in sacchettini profuma-ambienti. Le distese incontaminate di lavanda sono infatti il paesaggio tipico della Provenza e questo fiore dal profumo fresco e leggero rappresenta l'emblema e l'anima della Francia del Sud.

I materiali nello stile provenzale

Oltre ai colori, un elemento altrettanto essenziale è rappresentato dai materiali. In testa ad ogni altro si posiziona il legno, materiale per eccellenza e rigorosamente utilizzato nelle sue tinte naturali per i complementi d'arredo, meglio ancora se grezzo e imperfetto, così da restituire una sensazione di naturalezza e genuinità. A seguire, la pietra per pavimenti, lavandini e rivestimenti e il ferro battuto, perfetto per raffinate testiere di letti o per sedie e tavolini da esterno, talvolta anche verniciato di bianco.

Infine, per un arredo francese a tutti gli effetti, in casa non possono mancare una o più credenze, complemento tipico dello stile provenzale e immancabile in qualunque casa o villa di campagna di quelle zone. Parallelamente a queste, anche armadi con ante a battente, comò e specchiere di varie forme e dimensioni. In generale, i mobili si presentano dall'aspetto invecchiato, spesso riverniciati o sottoposti al processo di decapé (finitura che punta ad ottenere proprio l'effetto "vissuto", lasciando intravedere le venature tipiche del legno o il colore della vernice sottostante).

Casa provenzale: la zona soggiorno

Per un perfetto soggiorno con arredo provenzale, i colori dominanti potranno essere il bianco e il tortora, da utilizzare combinati ad esempio per un divano e per i cuscini da adagiare sopra di esso. Trattandosi di uno stile sobrio, è bene non esagerare con troppi mobili, scegliendo quelli giusti ed essenziali come le credenze decapate, dalle linee pulite e senza troppi fronzoli. Per le pareti, l'ideale sono grandi pennellate di bianco candido che donano un'atmosfera immacolata, arricchite da dettagli in carta da zucchero e lilla.

Accessori utili per dare quel tocco in più possono essere dei barattoli vintage dallo stile country trasformati in romantici portacandele e usati come soprammobili, ma anche lampade in ferro battuto e specchi decorati. Qua e là qualche cesta in vimini, ad esempio da usare come portariviste.

La cucina in stile provenzale

L'arredo francese in cucina è in grado di rendere questo ambiente sobrio ed elegante ma caloroso al tempo stesso. La base per una cucina in stile provenzale è sicuramente un richiamo classico, arricchito da pavimenti in cotto dalle tonalità calde. Il legno è naturalmente essenziale, anche per la credenza, cui si accostano il laccato e il vetro per donare luminosità all'intera stanza.

Si tendono a valorizzare i particolari in ferro battuto che riprendono fantasie generalmente classiche. L'immancabile lavanda è perfetta in cucina, non solo per il delicato profumo che emana, ma anche per quel tocco di natura e colore che arricchisce l'ambiente in accompagnamento ad accessori con fantasie a fiori. A completare il tutto, elementi dai colori chiari come l'azzurro e il verde pastello, in grado di restituire una cucina romantica e sofisticata.

Il bagno arredato in stile provenzale

Per quanto riguarda il bagno in stile provenzale, se si tratta di un ambiente grande non può mancare una credenza che inviti i proprietari e gli ospiti in uno spazio raffinato ed elegante che ispira tranquillità. Per un arredo provenzale che si rispetti, la scelta più indicata è in generale quella di forme arrotondate e romantiche. In un vasetto sopra il mobile ma anche in altri angoli della stanza, immancabile è la presenza di mazzolini di lavanda secca, in grado anche di dare quel tocco di colore tipico. Scegliete un pavimento in marmo bianco o striato dove spicchi, meglio se al centro del locale, una vasca da bagno non incassata, tipica dell'arredo provenzale e alla base del concetto di relax.

Di fondamentale importanza è la selezione degli arredi più adatti come un magico lavabo in pietra o in ceramica e dei mobiletti in legno di ciliegio, rovere o noce. Infine, per richiamare in tutto e per tutto la Provenza, piastrelle per pareti a tema floreale o, addirittura, carta da parati con questi motivi sarà la soluzione migliore.

Casa in stile provenzale: la camera da letto

Uno dei più importanti ambienti della casa è la camera da letto e, affinché possa dirsi in linea con l'arredo provenzale della casa, è essenziale che il protagonista sia un letto molto grande e soprattutto accogliente, particolare per i tessuti chiari e i cuscini dalle colorazioni simili, tra cui possono spiccarne uno o più rivestiti di cotone, nei tipici motivi floreali. Il letto sarà in legno o in ferro battuto, al naturale o verniciato. Qualche mobile decapato che unisca estetica e funzionalità e, anche in questo caso, la scelta di carta da parati dai motivi floreali. Infine, elemento tipico della casa provenzale e in particolare della camera da letto è l'abatjour, oltre alle specchiere da parete. Sparse per la stanza, candele e saponi profumati alla lavanda che diano un tocco di colore e l'essenza tipica della Provenza. Se dunque desiderate una casa rustica o classica dal fresco arredamento stile provenzale, queste sono le basi da seguire. Naturalmente si tratta solo di alcune indicazioni, da coniugare sulla base dei vostri gusti e dei differenti contesti abitativi.
Lasciatevi andare alla creatività e viaggiate di fantasia, immaginando il profumo e il paesaggio dei campi di lavanda. Il risultato sarà un ambiente romantico e raffinato, dall'atmosfera magica anche in piena città per una perfetta casa provenzale.

.

Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Pinterest

Iscriviti alla newsletter
Rimani aggiornato su tutte le ultime tendenze in tema di arredamento e design.

Arredamento dal mondo
potrebbe interessarti anche

magazine dettaglio