ricerca

MAGAdeSIGN - Dai Negozi di Mobili Design
Tendenze

Cappa cucina aspirante. Non un semplice elettrodomestico ma un vero e proprio oggetto d'arredo.

Quando si parla di "cappa", i significati possono essere molteplici. Il minimo comune denominatore alle diverse espressioni utilizzate nella quotidianità è rappresentato dalla posizione relativa, sopraelevata, di ciò che viene identificato come "cappa". Negli spazi domestici, la cappa è un oggetto dell'arredamento che viene inserito nel locale più caldo e intimo della casa, la cucina. Combacia con i fornelli e li sovrasta con il compito di aspirare fumi e odori del cibo.

Dunque, anche nella prosaicità del quotidiano, la cappa sta in alto e rende i suoi benefici con una funzione ben precisa. Una cappa da cucina moderna integra diversi comandi, da quello per il suo compito tradizionale al controllo da remoto, dal timer all'illuminazione personalizzata. La cappa da cucina moderna ha evoluto la sua condizione, da elettrodomestico necessario a vero e proprio oggetto di design.

Cappa per cucina: tipologie e caratteristiche

Le cappe per cucina sono molto di più di un fondamentale elemento per l'aspirazione dei fumi: sono un vero e proprio elemento d'arredo caratterizzato da stili differenti a seconda della cucina in cui vanno a inserirsi. Realizzate sempre più spesso in maniera altamente tecnologica, le moderne cappe sono silenziose ed efficaci.

Per scegliere con sicurezza le cappe cucina più idonee alle proprie esigenze è necessario valutare con attenzione non solo il modello, ossia l'aspetto estetico della cappa, ma anche e soprattutto le prestazioni tecniche. Per quanto riguarda il modello, è possibile scegliere una cappa da cucina a incasso, caratterizzata da forma piatta, oppure una cappa da cucina sottopensile, leggermente sporgente e posizionata al di sotto del mobile pensile in cui viene installata.

Come comportarsi quando occorre scegliere una cappa per l'isola della cucina? In questi casi, è bene che la preferenza sia rivolta a un modello specifico, da fissare al soffitto proprio al di sopra del piano cottura. Ancora, a seconda del posizionamento della cucina stessa, si potrà puntare su modelli di cappa cucina ad angolo o sulle moderne cappe downdraft, con aspirazione verso il basso.

Modelli di cappa cucina aspirante e cappe filtranti

Se il design è parte fondamentale della scelta della cappa, anche le modalità di aspirazione sono importanti. Va sottolineato che le cappe da cucina non sono obbligatorie per legge in caso di piani di cottura elettrici o a induzione mentre vanno necessariamente installate in caso di cucina a gas.

Si distinguono due tipi di cappe: ci sono modelli di cappa cucina aspirante e ci sono poi le cappe filtranti. Le prime sono realizzate in modo tale da aspirare i fumi derivanti dalla combustione ed espellerli all'esterno tramite una canna fumaria. Quando non si ha la possibilità di realizzare un condotto che permette l'evacuazione dei fumi all'esterno, allora si potrà optare per delle cappe filtranti. Queste prevedono una fase di aspirazione come nel caso delle cappe precedenti ma, non potendo espellere l'aria all'esterno vengono dotate di un filtro speciale, in grado di purificare l'aria trattenendo i residui nocivi e immettendo l'aria così purificata di nuovo nell'ambiente.

Quando si scelgono le cappe cucina, pertanto, vanno valutati alcuni parametri che non riguardano solo le dimensioni e il posizionamento, la forma e le caratteristiche tecniche della cappa, ma anche e soprattutto la possibilità o meno di avere un condotto di areazione per la selezione di una cappa aspirante o di un modello filtrante.

Cappa da cucina moderna: tecnologia e design

Una cappa da cucina moderna è un vero e proprio complemento d'arredo che si inserisce con armonia nel contesto di uno spazio attrezzato con mobili dalle linee innovative ed essenziali. Tuttavia, va sottolineato che anche all'interno di un contesto classico, una cappa da cucina moderna si pone come un elemento dotato di elevata tecnologia, conforme agli standard richiesti per quanto riguarda i consumi e il rispetto dell'ambiente. Non solo: le moderne cappe, indipendentemente dallo stile in cui sono realizzate, sono veri e propri strumenti di controllo dei fumi, dotate di diversi comandi per ottimizzare l'utilizzo della cappa stessa.

Se i modelli più semplici, infatti, presentano solo un pulsante per la luminosità e uno per l'accensione e lo spegnimento della ventola, le cappe da cucina moderne più complete permettono di impostare una serie di parametri quali tempo e velocità di azione della ventola, auto-spegnimento, programmazione, timer e molto altro. Inoltre, in molti modelli avanzati è possibile regolare l'intensità della luce a seconda delle esigenze. In una cappa da cucina moderna si ha la possibilità di trovare pulsanti elettrici o comandi touch per mettere in azione le diverse funzioni previste dal modello specifico. Inutile sottolineare che nelle cappe cucina di ultima generazione è possibile anche il controllo da remoto.


Tante funzioni per la massima qualità nella cappa da cucina moderna

Le diverse funzioni presenti in una cappa da cucina moderna sono strettamente connesse non solo al livello di qualità, ma anche alle esigenze di chi ne fa uso. Di solito, chi ama la cucina e trascorre molto tempo ai fornelli preferisce avere a disposizione soluzioni all'avanguardia e complete, in grado di rendere la preparazione dei cibi più controllata, sicura e precisa. Per questo motivo, gli appassionati dei fornelli potranno trovare ampio giovamento da una cappa con illuminazione regolabile, così come da un modello con una funzione di auto-spegnimento, per avere la certezza di una corretta aspirazione dei fumi con conseguente controllo dei consumi.

Ancora, chi ama trascorrere molto tempo a cucinare potrà trarre giovamento dalla presenza di un timer integrato che permetterà di eliminare il problema del controllo dei tempi di cottura. A seconda del modello di cappa da cucina, delle tipologie cui appartiene e delle sue caratteristiche, si potrà avere un timer meccanico o uno digitale. La presenza di un display LCD è sempre più comune nei diversi tipi di cappa da cucina moderna, così come una serie di spie e indicatori che permettono di monitorare lo stato dei filtri o altri possibili inconvenienti relativi al corretto funzionamento della cappa.

Come scegliere la cappa da cucina di design perfetta per la tua casa

Come per tutti gli elementi d'arredo, anche nel caso di una cappa da cucina moderna la scelta non può basarsi solo sul proprio gusto estetico, ma deve tener conto anche delle esigenze pratiche.

Cappa da cucina: le misure giuste

Sia nel caso di una cappa da cucina di design, sia in quello di un modello più semplice, il primo aspetto da valutare sono le dimensioni, che devono essere sempre uguali o superiori a quelle del piano di cottura. Per questo motivo, se cappa e piano di cottura non vengono acquistati insieme, è necessario controllare con accuratezza le misure di quest'ultimo prima di selezionare i diversi modelli di cappa da cucina di design da prendere in considerazione. Normalmente, per una cappa da cucina, le misure vanno da 60 a 120 cm in larghezza.

L'altezza della cappa da cucina migliore per le tue esigenze

Deve essere valutata anche l'altezza della cappa da cucina migliore per le caratteristiche della propria casa. Si tratta di una dimensione variabile a seconda di alcuni parametri, tra cui la lunghezza del condotto per la fuoriuscita dei fumi e la distanza tra il piano cottura e il soffitto. Questo fattore è particolarmente importante quando si sceglie una cappa per l'isola della cucina, un modello che deve essere fissato proprio al soffitto. In tal caso, quindi, l'altezza della cappa va valutata a seconda delle situazioni: in particolare bisogna considerare con attenzione non solo la distanza dal soffitto, ma anche l'altezza del piano cottura.


I materiali da costruzione della cappa da cucina

Un altro passo da effettuare è la selezione della cappa da cucina in base ai materiali di costruzione. Se da un lato, infatti, si può preferire un tipo di materiale rispetto a un altro, va tuttavia sottolineato che la presenza di alcuni elementi costruttivi è indice di elevata qualità. Le cappe migliori sono sempre realizzate in acciaio inox: questo materiale può poi essere arricchito con legno per garantire un aspetto più rustico alla cappa oppure con vetro, per un design più moderno. Oltre al materiale che costituisce il corpo della cappa, non bisogna dimenticare di valutare quello dei filtri. Questi possono essere di due tipi principali: in acrilico o in acciaio/alluminio. I primi vanno necessariamente cambiati in maniera periodica perché sono deperibili mentre i secondi, più resistenti, possono essere semplicemente lavati e riutilizzati.

La potenza di aspirazione della cappa da cucina migliore per la propria casa

La potenza di aspirazione di una cappa è definita dalla portata, ossia dalla capacità di aspirazione di metri cubi di aria all'ora. Anche questa può essere diversa a seconda del modello e va selezionata tenendo in considerazione due elementi: il volume della stanza in cui si trova la cucina e la frequenza di utilizzo della cappa.
Per quanto riguarda il rapporto tra il volume della stanza e la capacità di aspirazione, va evidenziato che la cappa da cucina migliore per la propria casa dovrebbe assicurare un completo ricambio d'aria. Per questo, a seconda delle dimensioni dell'ambiente e del numero di persone che vi si trovano regolarmente, bisognerebbe scegliere una cappa adatta, con portata che può andare dai 350 metri cubi all'ora fino a valori superiori ai 500 metri cubi all'ora. All'aumentare della portata, come si può facilmente comprendere, varia anche la potenza, e quindi i consumi: per avere una corretta valutazione di questi parametri si dovrà pertanto controllare la scala di efficienza fluidodinamica. Si tratta di una scala molto simile a quella di efficienza energetica, con simboli che vanno dalla A (efficienza maggiore e quindi maggiore convenienza) alla G (efficienza minore, cioè minore convenienza).

Classe di efficienza energetica della cappa da cucina aspirante

L'ultimo fondamentale parametro da valutare attentamente quando si scelgono le cappe cucina riguarda i consumi, o meglio la classe di efficienza energetica della cappa. Questo valore permette di comprendere il rapporto consumo/prestazione per poter calcolare quanto effettivamente sia conveniente ciascun modello. Si consiglia sempre di scegliere una cappa da cucina aspirante che garantisca consumi minori e che, allo stesso tempo, presenti un'elevata portata. Se da un lato, infatti, è relativamente semplice trovare cappe da cucina di classe energetica A o A+, ossia a basso consumo di energia elettrica, dall'altro non è sempre altrettanto facile associare a questi bassi consumi un'elevata efficienza fluidodinamica. La cappa più conveniente, pertanto, sarà quella che permetterà di avere bassi consumi e allo stesso tempo elevata potenza aspirante.

Cappa da cucina: tipologie stilistiche

L'utile e il necessario non possono proprio essere ignorati. Quando occorre scegliere un elettrodomestico come la cappa da cucina aspirante o filtrante la prima cosa da fare è tuffarsi sul mare magnum delle caratteristiche tecniche del prodotto che si sposano con le proprie esigenze. E dopo? Dopo arriva il momento della scelta vera e propria. E qui entrano in gioco anche altri fattori, oltre all'utile e al necessario.
Spesso la cappa da cucina aspirante o filtrante viene acquistata insieme con la cucina. Ma in alcuni casi la scelta dell'elettrodomestico che ha la funzione di effettuare il ricambio completo dell'aria del locale della cucina viene effettuata separatamente. È possibile che si desideri sostituire la cappa da cucina con un modello tra le tipologie innovative proposte sul mercato, oppure si valuta la possibilità di personalizzare lo spazio della cucina con un elettrodomestico dal design particolare.

Se la scelta della cappa da cucina aspirante o filtrante è svincolata dalla struttura della cucina, occorre prendere in considerazione lo stile dell'arredamento in cui viene inserita. Attualmente sono in commercio cappe da cucina per tutti i gusti, da quelle più discrete sul piano visivo, che si mimetizzano in un ambiente dal fascino minimalista, a quelle che si pavoneggiano volentieri, con tratti stilistici esuberanti.


Cappa vintage per la cucina: un oggetto d'annata sui fornelli

Una cappa vintage per la cucina completa un ambiente rustico, oppure caratterizzato da mobili classici, dalle forme sinuose e le note cromatiche decise. Può essere realizzata a forma trapezoidale, semplice, che ammicca alla tradizione, oppure con materiali di recupero, come una vasca da bagno che ha fatto ormai il suo tempo e viene montata rovesciata sopra i fornelli. Nella sua cavità trovano posto il motore e i filtri necessari per attuare il ricambio dell'aria.

Cappa da cucina shabby chic: armonia e colori tenui

La cappa da cucina shabby chic si trova perfettamente a suo agio in quegli ambienti dai colori tenui, arredati con mobili che raccontano di essere stati utilizzati a lungo. L'aspetto invecchiato degli oggetti è però studiato ad arte e non si sa se la loro storia sia vera o inventata per stimolare la nostra fantasia. Sono spazi che ispirano tranquillità e pace, regalano sensazioni di armonia e calma serena.

Com'è una cappa da cucina shabby chic? Per riconoscere una vera e propria cappa da cucina shabby chi che faccia al caso nostro, occorre in prima battuta fare una valutazione dei colori che la caratterizzano. Lo stile shabby chic predilige le tonalità pastello, le sfumature delicate, che si impongono, ma lasciano gli occhi liberi da attacchi cromatici aggressivi.

La forma a trapezio è adatta a una cappa da cucina shabby chic e i materiali che maggiormente ne esaltano il carattere sono il legno, la muratura, la pietra e la presenza di semplici piastrelle di maiolica.

Cappa da cucina sospesa: essenzialità protesa al futuro

La cappa da cucina sospesa è perfetta in una cucina in stile minimalista, che si avventura in dettagli dalle suggestioni futuristiche. I protagonisti dell'ambiente sono lo spazio vuoto, la luce, le linee nette delle forme geometriche regolari. Una cappa da cucina sospesa è rappresentativa di un gusto sofisticato, che apprezza l'eleganza quando non è ostentata, e concepisce l'essenzialità come un valore estetico.

Cappa da cucina rustica: calore e materiali naturali

Da una parte c'è l'essenzialità, dall'altra c'è la sovrabbondanza dei dettagli. Una cappa da cucina rustica trova speciali corrispondenze nel contesto di un arredamento in cui vengono valorizzati i materiali naturali, come il legno, la pietra, il ferro battuto. Linee e volumi non sono tagliati con l'accetta. Sono approssimativi, ma danno l'idea della robustezza. Una cappa da cucina rustica mette in risalto le venature e i nodi del legno, oppure è color rame e ricorda le stoviglie di una volta, quelle che ancora si trovano appese per regalare calore e originalità all'ambiente. Si abbina a una cucina in muratura e legno, con il pavimento in cotto e piastrelle aranciate che rivestono le pareti.

Cappa da cucina urban style: design metropolitano sopra i fornelli

La cappa da cucina urban style si abbina perfettamente con un ambiente interamente arredato nello stile che ricorda le ambientazioni metropolitane. Il luogo per eccellenza dei mobili urban style è il loft, uno spazio abitativo che ricorda i tratti degli ambienti produttivi, con i soffitti alti, le ampie vetrate, le travi e i mattoni a vista, insieme con le tubature. Il materiale dominante è il metallo, il colore che prevale è il grigio. Ma attraverso i tessili e i dettagli si dà vivacità all'ambiente. Dunque, la cappa da cucina urban style è poco appariscente, ma molto personalizzata, con linee che mettono in risalto la funzione dell'oggetto e il suo aspetto materico.

Cappa in muratura per la cucina: un'atmosfera accogliente, come in campagna

Una cappa in muratura per la cucina viene inserita nel contesto di un locale completamente attrezzato nel medesimo modo, con il medesimo materiale, la muratura che si unisce alle pareti portanti della struttura. Deve essere posta a ridosso di mura robuste, spesse tra i 25 e i 30 cm, e misura 90 x 35 cm, più la presa che dà verso l'esterno per cui bisogna considerare altri 15 cm. All'interno della cappa in muratura per la cucina è presente un tubo in PVC che costituisce il supporto per l'aspirazione dell'aria. Misura 100 mm.

La cappa in muratura per la cucina contribuisce a creare un ambiente rustico, dall'atmosfera calda e accogliente, che suggerisce armonie della campagna, regala la sensazione di essere circondati da un ampio giardino, verde e lussureggiante.

TANTO STILE E DESIGN NELLA TUA CASELLA EMAIL! ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWLETTER.
Per rimanere aggiornato su tutte le ultime tendenze in tema di arredamento e design.

Per fare della tua casa, la casa più bella che c'è!

Cappa da cucina nera o bianca: gli opposti si attraggono

Una cappa da cucina nera o bianca contribuisce a perfezionare un locale realizzato in stile contrastato, con i colori della luce e della notte giustapposti. L'effetto visivo ottenuto è forte, definito, e mette in evidenza la geometria dei mobili e la separazione degli spazi. La cappa da cucina nera o bianca può costituire un elemento di contrasto oppure un oggetto che si inserisce in armonia cromatica con tutto il blocco dei fornelli e dei vani contenitore della stanza.

Cappa da cucina cilindrica: un classico di ultima generazione


La cappa da cucina cilindrica viene montata generalmente sull'isola della cucina. È realizzata in metallo e dà un tocco futuristico all'ambiente, con i suoi riflessi metallici, la superficie curva, liscia e scintillante. Si tratta di un elemento tipico delle cucine in stile moderno che vengono collocate in appartamenti o villette con ampia metratura.

Hai trovato interessante l'articolo? Scopri tutti gli articoli correlati all'argomento:

cappa cucina arredo design

facebook twitter pinterest google

I negozi di Mobili Design dove trovare prodotti di tuo interesse

C.A.D. Riva - Cucine su misura & Arredamenti di Riva Claudio G. & C. s.n.c.

C.A.D. Riva - Cucine su misura & Arredamenti di Riva Claudio G. & C. s.n.c. Bulciago

Visita negozio