ricerca

MAGAdeSIGN - Dai Negozi di Mobili Design
Fai da te

Decorare casa per Natale: idee e suggerimenti

Scegliere le decorazioni natalizie

Chi ama il Natale non può fare a meno di decorare la propria casa non solo con il tradizionale albero o il presepe, ma anche con una serie di accessori e addobbi in grado di creare il tipico clima natalizio, festoso, caldo e accogliente. Attenzione però a ricordare che per decorare casa per Natale è necessario seguire una serie di piccoli accorgimenti, per non rischiare di trovarsi con una serie di addobbi senza una continuità o un filo conduttore. Si potranno quindi scegliere decorazioni natalizie monocromatiche, puntando al rosso, al dorato, al bianco, all'argento o al blu a seconda dei gusti e anche dello stile dell'arredo di casa, oppure si potrà decidere per un tema specifico, che potrà essere fatto di pigne, candele, campanelli, ghirlande o altro. Un altro punto importante da prendere in considerazione è se decorare tutta la casa, in modo da assicurare l'atmosfera natalizia in ogni stanza, oppure limitarsi alla zona living, quella dove si ospitano amici e parenti e si trascorrono in compagnia una o più giornate del periodo natalizio. Se si decide di realizzare arredi natalizi in tutta la casa, si potrà selezionare una tematica comune oppure un tipo di decorazione differente, sia per stile che per colori, a seconda della camera.



Tra gli addobbi natalizi e gli elementi caratteristici di queste feste non possono mancare alcune piante tipiche. Le stelle di Natale sono sicuramente quelle maggiormente adatte per creare un'atmosfera natalizia: a seconda degli spazi e della propria abilità nel curare questo tipo di pianta si potrà scegliere una stella di grandi dimensioni, da posizionare all'ingresso vicino alla porta, per dare il benvenuto agli ospiti, oppure tante diverse piantine da sistemare su mensole, pareti attrezzate o tavolini.
Rami di vischio o di agrifoglio potranno essere posizionati in vasi da mettere in vista oppure intrecciati a formare ghirlande da attaccare alle porte, da poggiare su un tavolo o ancora da fissare vicino alle finestre.

Anche le candele sono tipiche decorazioni natalizie che non mancano mai in una casa che ama vivere la magica atmosfera del Natale. Possono essere scelte in moltissime versioni, dalle classiche candele cilindriche bianche o rosse a quelle realizzate in forme differenti, di stella, di abete, di angelo, di Babbo Natale e molto altro. Le candele non potranno mancare al centro della tavola natalizia, sulle mensole, sul camino e in tutti i luoghi in cui possono essere facilmente ammirate. Naturalmente, va fatta particolare attenzione quando si decide di accendere le candele, per non rischiare di rovinare gli oggetti posti nelle loro vicinanze con il calore delle stesse o con il colare della cera.

Decorare casa per Natale: bianco o rosso?

I colori predominanti del Natale sono il bianco e il rosso: questi vengono utilizzati per le decorazioni, sulla tavola, per i pacchi sotto l'albero, per l'abbigliamento e per i tessuti dell'arredo natalizio.
Quando si parla di bianco Natale non si deve solo pensare alla neve, ma anche a un gran numero di decorazioni che possono essere utilizzate per decorare un appartamento. Di solito, il bianco viene ampiamente utilizzato per abbellire con addobbi natalizi una casa in stile shabby chic, per la quale è d'obbligo utilizzare esclusivamente tonalità bianche o dorate, ma senza esagerare con quest'ultima palette. Una tavola natalizia in stile shabby chic potrà essere abbellita con pigne o candele bianche e polvere dorata sparsa lungo la tovaglia, che dovrà essere bianca, proprio come piatti e tovaglioli.


Lo stile shabby chic, tuttavia, prevede anche ampio utilizzo del legno, per cui si può decidere di dare vita ad arredi natalizi più naturali, utilizzando pigne lucidate ma non dipinte in altri colori, magari da accostare a piccoli rami di pino o di abete per creare un'atmosfera ricca del profumo tipico di questi alberi.



Il rosso è l'altro tipico colore del Natale: anche se è molto facile trovare in commercio accessori rossi per le decorazioni natalizie, bisogna ricordare di utilizzare questa tonalità con la massima attenzione, per non rischiare accostamenti erronei. Al di là delle classiche decorazioni natalizie, infatti, il rosso può essere scelto per arricchire l'arredo con tessuti o cuscini, da posizionare sul divano o sulle sedie. Naturalmente, è importante scegliere questo tipo di decori solo se si ha un appartamento caratterizzato da colori neutri, meglio ancora se chiari, sui quali il rosso può essere ben visibile ed evidenziare l'atmosfera natalizia.
Infine, un particolare da sottolineare: oltre ai colori, è bene che tutti gli elementi che vengono utilizzati, siano essi candele o vassoi, cuscini o altro, presentino una grafica a carattere tipicamente natalizio, con angioletti, stelle, fiocchi di neve stilizzati o altro. Viceversa, potrebbero sembrare solo accessori rossi, bianchi o dorati, non in grado di trasmettere quell'atmosfera di magia e serenità data dal Natale.

TANTO STILE E DESIGN NELLA TUA CASELLA EMAIL! ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWLETTER.
Per rimanere aggiornato su tutte le ultime tendenze in tema di arredamento e design.

Per fare della tua casa, la casa più bella che c'è!

Piccoli dettagli che creano l'atmosfera natalizia

Chi non ama lo sfarzo delle decorazioni in ogni ambiente e in ogni angolo e preferisce un Natale più intimo, può puntare sui piccoli dettagli, perfetti per ricordare che il Natale è una festa d'atmosfera e non necessariamente uno sfavillio di luci. Per ispirarsi a questo tipo di addobbi natalizi ci si può rifare allo stile scandinavo, che suggerisce un gran numero di idee per decorare casa per Natale all'insegna dell'essenziale e della semplicità, elementi tipici del design nordico. Un'idea innovativa e semplice da realizzare, ad esempio, è quella di abbellire tutte le porte con piccole ghirlande di vischio o di agrifoglio. Legno, foglie e bacche sono gli elementi preferiti dai designer nordici che suggeriscono anche l'utilizzo di pigne come valida alternativa alle ghirlande di vischio e agrifoglio. Quello che accomuna questo tipo di decorazione è la scelta di elementi naturali: niente plastica o materiali sintetici ma solo ed esclusivamente legno, bacche e spago per legare le ghirlande.





Anche l'albero di Natale, secondo lo stile scandinavo, viene ridimensionato: piccolo, senza decorazioni eccessive, ma solo con le classiche palline, in vetro colorato, può essere posizionato su un tavolino in legno o su una mensola, anch'essa necessariamente in legno. Attenzione anche alla scelta delle luminarie: la semplicità dello stile nordico non boccia le illuminazioni, ma dà il via libera esclusivamente alle piccole luci chiare, senza colori, senza intermittenze e senza troppi eccessi. Un sottile filo di luci può essere posizionato intorno a un arco interno alla casa, per evidenziarne l'architettura, oppure può essere utilizzato per sottolineare il profilo del camino. E sempre a proposito di luci non possono mancare le candele, semplici, dalle forme classiche o a stella.

Decorazioni natalizie in camera da letto

La zona living non è l'unica parte della casa alla quale bisogna dedicarsi quando si vuole decorare la casa per Natale. Un tocco di festa, infatti, può essere portato anche nelle camere da letto e nelle stanzette di più piccoli.
Per la camera da letto si può puntare soprattutto sui tessuti, scegliendo biancheria da letto bianca e rossa, oppure selezionando lenzuola, copriletto o copri piumoni realizzati appositamente per Natale. In questo periodo natalizio, infatti, possono essere facilmente trovati completi da letto decorati con grafiche e fantasie tipicamente natalizie, dai fiocchi di neve ai Babbo Natale in ogni posizione e dimensione. Gli appassionati del Natale non vorranno perdere la possibilità di utilizzare, in questo particolare periodo dell'anno, biancheria da letto realizzata appositamente per l'occasione.

I più romantici potranno invece scegliere di abbellire la testiera del letto con festoni di Natale, con ghirlande, con rappresentazioni di Babbo Natale, di angeli o di stelle stilizzate. Questo tipo di decorazione natalizia è particolarmente indicata per quelle camere che presentano un letto in legno: su questo materiale, infatti, ben si intonano le ghirlande di rami intrecciati e le bacche rosse o bianche tipiche del Natale.



Nella cameretta dei più piccoli, invece, oltre a optare per biancheria da letto natalizia, per cuscini e piumoni con decorazioni che rappresentano il Natale nelle sue diverse forme, si potranno attaccare le calze della Befana alla testiera del letto, alla scrivania o alle mensole. Ancora, non potranno mancare rappresentazioni di Babbo Natale o degli Gnomi, che si affacciano da un cassetto, che sbirciano sopra una mensola o che si nascondono dietro a una porta.

I negozi di Mobili Design dove trovare prodotti di tuo interesse