ricerca

MAGAdeSIGN - Dai Negozi di Mobili Design
Tendenze

Idee arredamento casa low cost: stile industriale e stile nordico

Oggi più che in passato trovare soluzioni ad un costo ridotto è diventata una priorità per molte persone. Questa premessa vale in svariati contesti e certamente l'arredamento low cost non è da meno.

Le alternative sono tantissime, dunque la difficoltà si sposta alle scelte stilistiche e alla capacità di dar vita ad un luogo accogliente, grazioso, elegante e soprattutto equilibrato. Sì, perché spesso l'entusiasmo di cogliere al volo un'offerta piuttosto che creare qualcosa di "nuovo" e bello grazie al riciclo creativo può rivelarsi, in realtà, una decisione destinata a portare un risultato disarmonico.

In quest'articolo vogliamo condividere con voi alcune idee per arricchire l'appartamento in modo conveniente, originale e moderno, ma occhio a non farvi prendere la mano! Fate sempre attenzione a scegliere con cura ciò che meglio si sposa con il vostro contesto casalingo.

In tal senso, per facilitarvi un po', tratteremo esclusivamente di arredamento industriale e nordico low cost: due stili particolari, affascinanti e che fanno tendenza, per cui sarete in grado di trasformare il vostro appartamento in un piccolo (o grande) gioiellino, in grado di suscitare l'invidia dei vostri amici.

Perché piace l'arredamento nordico low cost?

Il design nordico o scandinavo non è certo una novità. Ci piaceva già negli anni '50, quando approdarono in Italia i primi arredi e complementi in questo stile.

Non solo graziose, tali soluzioni venivano proposte al pubblico a prezzi convenienti, fattore che certo non passò inosservato e che portò alla conquista di sempre più favori.

Al buon rapporto qualità-prezzo si affiancava (ed è così anche oggi) l'idea che, acquistando un capo d'arredamento nordico low cost, si acquisiva contestualmente una parte di quelli che sono i valori della cultura nordica, ad esempio: la semplicità e la purezza delle forme; l'attenzione alla qualità e all'ecosostenibilità delle produzioni; la contemporaneità del design.

Arredamento industriale low cost

Dell'arredamento industriale low cost amiamo il design semplice, la sua bellezza nell'imperfezione, il suo animo fondamentalmente rock 'n' roll. Ci ricorda l'America, le metropoli che non dormono mai, New York city e il fascino della vita notturna e di strada.

A differenza dell'arredamento nordico low cost, quello industriale si afferma più di recente, rappresentando un allontanamento piuttosto importante rispetto agli standard d'arredo.

Molte sono le rivisitazioni che hanno reso questo design più elegante e, talvolta, sono arrivate quasi a snaturarlo, tuttavia lo stile industrial rimane ancora ben saldo ai suoi valori originari. Tra di essi, anche la volontà di dar vita ad uno spazio esteticamente chic ricorrendo sia a mobili economici che a complementi d'arredo usati, come pure al fai da te.

Idee arredamento casa nordico low cost: reinventare cornici ed elementi geometrici

Il minimalismo dello stile nordico è fondamentale per riconoscere gli arredi che ne fanno parte.

Su questa linea, un'idea interessante può esser quella di sfruttare delle cornici di foto o di vecchi specchi per impreziosire (senza sovraccaricare) una parete, come può essere quella della camera da letto o della sala. Premettendo che tra i tratti peculiari dello stile scandinavo padroneggia la scelta di tinte chiare e del bianco, una pensata originale e graziosa potrebbe essere dipingere delle cornici vuote dello stesso colore del muro ed appenderle sopra la testata del letto, come pure sopra un camino bianco, arricchendo l'ambiente in modo candido e leggero.

Scegliendo di acquistare online è possibile trovare moltissime occasioni per un arredamento nordico low cost. Non solo Ikea, quindi, ma l'intera Rete, all'interno della quale scovare le migliori proposte per la vostra casa. Qui, il nostro consiglio è quello di individuare, ad esempio, complementi d'arredo dalle trame geometriche (che si presentano come una delle peculiarità dello stile scandinavo). Ci riferiamo a qualsiasi mobile ed oggetto: qualunque cosa vi ispiri e sia caratterizzata dalla presenza di elementi geometrici e colori pastello, che si tratti di tappeti, cuscini, mobiletti o tavolini per il salotto.

Idee arredamento da casa industriale low cost: riciclare materiali e mattoni a vista

Rappresentativi dell'arredamento industriale low cost sono senza alcun dubbio materiali quali il metallo ed il legno.

Per realizzare un arredo coi fiocchi è dunque possibile sfruttare materiali da riciclo, perfetti per dar vita a complementi come la testata del letto o mobiletti per la sala. In tal senso, i pallet in legno sono oggi una tendenza consolidata e si prestano agli utilizzi più vari, restituendo risultati dal gusto contemporaneo, sostenibile e nel rispetto dell'ambiente, ad un prezzo decisamente conveniente.

In alternativa, girovagando per i mercatini dell'usato è possibile acquistare vecchi mobili ad un costo vantaggioso e perfetti per inserirsi nell'ambiente domestico pensato in stile industriale.

Se ad esempio vi mancasse un punto d'appoggio in sala, la scelta di un tavolino in legno grezzo dal sapore vintage è certamente indicata per attirare l'attenzione e dare carattere all'ambiente. Volendo perfezionare il tutto, vi basterà acquistare ed installare delle ruote metalliche di tipo industriale (che potete trovare anche su Internet, a prezzi minimi).

Potreste anche recuperare un vecchio baule e, con un po' di impegno, provvedere a restaurarlo con i dovuti trattamenti, stando tuttavia attenti a non renderlo troppo "nuovo", per evitare che possa perdere il suo fascino.

Un ulteriore elemento caratteristico dell'arredamento industriale (versione low cost, naturalmente) è la presenza di mattoni a vista. In questo senso esistono diverse soluzioni per inserirli quando, come nella maggior parte degli appartamenti, non fossero già presenti in casa. Infatti, in commercio è possibile acquistare delle fantastiche carte da parati effetto pietra o, in alternativa, dei pannelli in gres porcellanato con trame diverse, ad un costo più che accessibile. Il risultato sarà un arredamento da casa low cost originale e rustico, in grado di far risaltare l'intero ambiente.

Arredamento low cost: sperimentare con giochi di luce e colore

Oltre a quanto finora suggerito, alcune idee interessanti per un arredamento low cost coi fiocchi interessano i giochi di luce e colore.

Una soluzione che certamente s'inserisce nell'ottica del risparmio a livello di illuminazione è quella che vede protagonisti i LED. Si tratta di una scelta tattica che in fase d'acquisto non è così economica, tuttavia rappresenta un investimento al 100% conveniente, in quanto permette di illuminare la casa risparmiando notevolmente dal punto di vista energetico, consentendo di conseguenza di abbattere i costi. Lampade, lampadine, piantane, faretti… Non avete che l'imbarazzo della scelta e potrete sfruttarle per ogni ambiente della casa, modificando l'intensità e l'orientamento delle fonti di luce in modo tale da trasformare l'aspetto di ogni stanza.

Infine, un suggerimento per l'arredamento di casa low cost riguarda i giochi di colore. Senza dover spendere soldi per cambiare mobili e complementi, potrete infatti acquistare ad un prezzo decisamente ridotto della vernice dei colori che preferite e trasformare mobili, pareti o altri angoli della casa, rinnovando l'ambiente.

Divertitevi e lasciatevi ispirare da queste idee di arredamento industriale o nordico low cost per trasformare il vostro appartamento, il risultato sarà originale e soprattutto conveniente!

I negozi di Mobili Design dove trovare prodotti di tuo interesse