ricerca

MAGAdeSIGN - Dai Negozi di Mobili Design
Tendenze

Paris Déco Off come vestiremo la casa

Tessuti e carte da parati sono al centro di nuove sperimentazioni materiche e stilistiche. Da Parigi tutte le novità.

Si è conclusa a metà gennaio l'ultima edizione di Paris Déco Off, l'evento fuori salone legato alla fiera parigina di Maison&Object in cui ogni anno vengono presentati i nuovi tessuti d'arredo e le carte da parati che accompagneranno e delineeranno le tendenze tessili e cromatiche dei mesi a venire. L'edizione appena chiusa ci ha regalato, fra novità e conferme, una combinazione di spunti interessanti e un caleidoscopio di materiali e colori. Dalla costante e imprescindibile ricerca verso materiali e componenti "rispettose" dell'ambiente, alla riconferma del tema botanico, per tessuti e carte da parati, alle lavorazioni sempre più uniche e preziose, scopriamo meglio cosa è stato presentato.

1.Carte da parati perfette in ogni ambiente

La carta da parati non può più essere considerata una novità, ma oggi è un ingrediente fondamentale per abbellire e donare qualità a un ambiente. Esteticamente suggestive e facili da installare le nuove carte sono il grande "mai più senza" del mondo dell'interior. Facili da installare sono atossiche e altamente resistenti, impermeabili, lavabili (perfette quindi anche in spazi di servizio) e realizzate con tecnologie davvero innovative che hanno ridotto al massimo le sostanze tossiche e nocive e che oggi garantiscono degli standard di salubrità elevati al pari dei colori e delle vernici da interno. Realizzate con materiali come la cellulosa, il nylon, il lino, il pvc, il vinile o le moderne fibre sintetiche possono essere impiegate sia all'interno sia all'esterno e permettono di far cambiare velocemente aspetto a un ambiente rinnovandolo istantaneamente in maniera fresca e innovativa.

2.Tessuti ecologici e preziosissimi

All'interno di un ambiente, qualunque sia il suo stile d'arredo, gli elementi tessili non sono soltanto l'ingrediente fondamentale per dare allo spazio qualità, calore e raffinatezza, ma anche l'elemento che può facilmente rivoluzionare l'insieme senza, necessariamente, apportare interventi massivi. I nuovi tessuti che vestiranno la casa nel 2020 sono perfetti proprio per quest'ultimo impiego, cromaticamente importanti e ultra fantasiosi, stupiscono per le fantasie, ma anche per le preziose lavorazioni. Le nuove trame sono, infatti, ricche e strutturate e studiate per dare agli elementi tessili importanti sensazioni tattili. Storiche lavorazioni come i complessi intrecci di jaquard e i lampassi dai ricami eclettici affiancano intramontabili velluti di cotone e seta e si combinano a componenti tradizionali come il lino, trattato e rinnovato nel 2020, per risponde al crescente desiderio di materiali ecologici.

3.La natura declinata nel romantico tema dei fiori

Nelle prossime stagioni i pattern botanici saranno (ancora) il baricentro dei tessuti stampati e delle carte da parati, in modo particolate saranno i fiori al centro di molte delle nuove collezioni. Superate tendenze frastornanti come lo stile jungle, legato a doppio filo alle stampe di palme e foglie di banano dai verdi brillanti, la natura quest'anno entrerà in casa in modo meno invadente e in una maniera decisamente più sofisticata. Boccioli, corolle e petali saranno celebrati e declinati in rappresentazioni tradizionali e/o ripensati in fantasie più moderne e astratte.

Declinati in colori densi e terrosi, sviluppati in versione micro o macro, i pattern floreali apriranno a combinazioni caratterizzanti e insieme soavi, importanti, ma sicuramente meno invadenti rispetto al passato e restituiranno vibrazioni cromatiche accattivanti nel segno della natura.

TANTO STILE E DESIGN NELLA TUA CASELLA EMAIL! ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWLETTER.
Per rimanere aggiornato su tutte le ultime tendenze in tema di arredamento e design.

Per fare della tua casa, la casa più bella che c'è!

4.Pareti scenografiche

Ma non solo fiori in questo 2020, soprattutto per le carte da parati, fra le diverse proposte parigine abbiamo trovato numerosi temi panoramici e fantasie trompe l'oeil pensate per regalare meravigliosi effetti pittorici agli ambienti e dare alle stanze nuove profondità. Si tratta di temi importanti che giocano con i paesaggi e con la natura, da inserire valutando sempre bene prima il tipo di arredo che si ha e la luce di cui gode lo spazio, ma perfette se si desidera rinnovare rivisitando un po'una certa tradizione pittorica molto amata in Italia e non solo. Da valutare se si è a caccia di qualcosa che alleggerisca e renda attuale un living troppo classico o per dare nuova qualità a salotti essenziali e minimalisti, le pareti trompe l'oeil affascinano e si candidano a vestire i trend d'arredo prossimi futuri.



Da considerare sempre meno come semplici elementi decorativi, ma da trattare come parti fondanti nella costruzione degli ambienti, carte da parati e tessuti d'arredo sono, e saranno sempre più, elementi cardine di inedite sperimentazioni di qualità e al centro di una nuova e interessante modalità di progettare gli interni.

I negozi di Mobili Design dove trovare prodotti di tuo interesse