ricerca

MAGAdeSIGN - Dai Negozi di Mobili Design
A come arredo

Tavolo in cristallo per la sala da pranzo: idee raffinate ed eleganti

Il cristallo è un materiale di grande fascino. Chi ama la matematica ne apprezza le qualità intrinseche, il suo reticolo cristallino formato da atomi e molecole che si ripetono nello spazio sempre con la medesima configurazione. È simbolo di un ordine fissato dai numeri che allo stesso tempo è alla base del suo aspetto etereo ed elegante. Forse anche un po' per questo i tavoli di cristallo sono molto amati e diventano un vero e proprio polo d'attrazione nelle sale da pranzo, ma anche negli studi o in ufficio.

Il tavolo di cristallo è un mobile estremamente versatile che si presta a essere interpretato da stili e abbinamenti anche molto diversi tra loro. La sua collocazione più tipica è la sala da pranzo, dove si fa valere come oggetto di design e come oggetto che risponde a una specifica funzione, quella di accogliere famiglie, amici e conoscenti per desinare tutti insieme. Nonostante sia un elemento dell'arredo quasi tradizionale, anche un tavolo in cristallo per la sala da pranzo può avere forme differenti e concretizzare vari modi di intendere l'arredamento.

Ci sono tavoli in cristallo per la sala da pranzo rettangolari, quadrati, ovali, tondi e la fantasia pare non trovar barriere. La maggior parte dei modelli di tavolo in cristallo sono costituiti da un piano d'appoggio nella struttura minerale ordinata trasparente e robusta che affascina la mineralogia e da una base di sostegno in un altro materiale: legno, ferro, acciaio, ma anche pietre di pregio, come il marmo e il granito.

Tavolo in cristallo e legno: calore ed eleganza

Il piano d'appoggio in cristallo regala al tavolo quell'effetto di leggerezza visiva che gli è caratteristico. Infatti, il cristallo è trasparente, la luce lo attraversa senza esserne ostacolata, in una sorta di magia che evoca la suggestione di una materia pura e fantastica. Così il cristallo lascia vagare gli sguardi, lascia che essi lo oltrepassino arrivando a quello che sta sotto, al pavimento, a un tappeto elaborato che lo riveste, alla struttura di sostegno che gli consente di librarsi a mezza altezza, che ne ricorda la natura materiale, a dispetto della sembianza eterea.

La struttura di sostegno di un tavolo in cristallo fa la differenza, è quella che racchiude in sé gli ingredienti della personalità del mobile. Designer e architetti si concentrano sulle sue forme per dar vita a differenti armonie complessive che recano l'impronta di uno stile particolare. Ci sono strutture di sostegno per modelli di tavolo in cristallo per la sala da pranzo leggere, dalle linee essenziali, con geometria netta o profili sinuosi. Ma ci sono anche strutture di sostegno che a tutti costi vogliono far mostra di sé, che fanno capolino dalla trasparenza del cristallo con piglio deciso.

Questo piglio deciso è proprio anche del legno, un materiale dal carattere mansueto, ma fermo. Il legno è robusto e da tempo immemore utilizzato per l'arredamento. Le sue sfumature naturali danno calore all'ambiente, regalano un'atmosfera che accoglie, un sentimento di comunione e rispetto della natura.

Un tavolo in cristallo e legno ben si adatta alla sala da pranzo perché l'accostamento dei due materiali fa scaturire un incantesimo di familiarità, di legame intimo, di rilassata spensieratezza. Modelli di tavolo in cristallo e legno possono rappresentare l'imponenza del lusso, con strutture alla base in rovere, noce americano, noce canaletto, ciliegio, castagno, acero, frassino.

Un tavolo in cristallo e legno diventa un degno rappresentante della cosiddetta "arte povera" quando il piano d'appoggio trasparente è abbinato a una massiccia base costituita da assi in legname di conifera, un materiale a basso costo di cui c'è ampia disponibilità. Nel territorio dell'arte povera, ma anche in quello dei mobili antichi che si desidera preservare dall'usura del tempo, il ripiano in cristallo può costituire una protezione per il materiale sottostante.

Un tavolo in cristallo allungabile per sfruttare al meglio lo spazio

Nelle abitazioni della contemporaneità l'esigenza di sfruttare al meglio gli spazi spesso limitati si fa sentire sempre di più, soprattutto nei contesti urbani dove si concentra la maggior parte della popolazione. Per questo un tavolo in cristallo allungabile è un'ottima scelta. Si adatta a una sala da pranzo non enorme, ma garantisce la possibilità di ospitare un buon numero di persone quando lo si desidera.

Il tavolo in cristallo allungabile unisce il gusto tradizionale all'audacia dell'innovazione. Infatti, in un tavolo in cristallo allungabile il meccanismo con cui la superficie d'appoggio può essere raddoppiata diventa oggetto di design, catalizzatore della meraviglia, in cui forma, colore e funzionalità si fondono insieme per arredare con eleganza e intelligenza.

Per la progettazione di modelli di tavolo in cristallo allungabile vengono adottati meccanismi a scorrimento oppure bracci che seguono una traiettoria circolare, dispositivi più scenografici che valorizzano il lampo dell'ingegno nelle forme del suo prodotto.

Tavolo in cristallo ovale: una variante della tradizione

Un tavolo in cristallo ovale per la sala da pranzo si inserisce in casa come elemento di discontinuità che rompe le linee nette delle piante rettangolari e dei parallelepipedi che racchiudono i volumi dei mobili. È senz'altro un elemento di contrasto che attira l'attenzione e permette di apparecchiare per un maggior numero di persone. Infatti, mentre gli angoli dei tavoli rettangolari e quadrati portano via spazio per un coperto, la forma circolare non presenta interruzioni ed è sufficiente avvicinare un po' piatti, posate e bicchieri per aumentare il numero degli ospiti.

TANTO STILE E DESIGN NELLA TUA CASELLA EMAIL! ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWLETTER.
Per rimanere aggiornato su tutte le ultime tendenze in tema di arredamento e design.

Per fare della tua casa, la casa più bella che c'è!

Il tavolo in cristallo ovale è una variante del tavolo in cristallo per la sala da pranzo più classico, rettangolare e di cospicue dimensioni, attorniato da sedie importanti, imbottite come poltroncine o caratterizzate da un design sofisticato. Oggetto che arreda con eleganza, bellezza e funzionalità, il tavolo in cristallo ovale sta bene scoperto, senza tovaglie o protezioni che ne appesantiscano l'ingombro. L'originalità delle sue linee e la leggerezza del suo ripiano sono valorizzate se il tavolo in cristallo rimane "nudo". Viene così mostrata la struttura di sostegno, costituita sovente da una base al centro dell'area del ripiano, un polo che può caratterizzarsi per l'essenzialità delle forme oppure sbizzarrirsi con linee vivaci e impreviste.

Modelli di tavolo in cristallo ovale di grandi dimensioni possono presentare le classiche quattro gambe di sostegno, oppure due basi, collocate in corrispondenza dei fuochi dell'ellisse che costituisce il ripiano. L'adozione di due supporti per mantenere sospeso il piano di cristallo dà vita a una soluzione molto suggestiva, perché richiama le caratteristiche di una figura geometrica tutta speciale, l'ellisse, quella che raffigura la traiettoria delle orbite dei pianeti intorno al Sole.

I negozi di Mobili Design dove trovare prodotti di tuo interesse