ricerca

MAGAdeSIGN - Dai Negozi di Mobili Design
A come arredo

Come preparare la casa alla stagione più fredda

Novembre, si sa, è il mese che apre alla stagione dell'anno più fredda. Giornate più corte e un clima spesso uggioso, non sono però sempre sinonimo di cattivo umore, anche i mesi più piovosi possono, infatti, riservare delle sorprese e diventare un ottimo pretesto per fare cose nuove e godere di una ritrovata voglia di stare in casa. Tutte le stagioni dell'anno riservano qualcosa di meraviglioso, e anche novembre nel suo essere autunno inoltrato, non è da meno. Scopriamo allora quatro piccole regole da seguire per vivere al meglio la casa e renderla accogliente nei mesi più freddi.

1.Vestite divani, letti e poltrone di calore

Trapunte, coperte leggere e plaid sono i migliori alleati del relax per le serate dei mesi più freddi. Fondamentali per vestire imbottiti di ogni genere, sono realizzati con materiali caldi, leggeri e più o meno preziosi. Perfetti per coprirsi e regalarsi quindi il giusto comfort termico mentre si legge un libro o si guarda la TV, possono anche diventare un interessante escamotage stilistico per "rinnovare", in versione invernale, divani e poltrone. In cachemire, piume o lana questi elementi tessili d'arredo, utili e belli, sono davvero l'ingrediente indispensabile da cui partire per preparare la casa all'inverno.

2.Giocate con un tocco (nuovo) di colore

Se fuori è tutto un po' troppo scuro e cupo giocare in casa con nuovi piccoli tocchi di colore può essere la miglior risposta al grigiore. Come? Rinnovando gli ambienti, magari ridipingendo una parete con una nuova tinta o, se si desidera qualcosa di meno impegnativo, puntando su piccoli complementi d'arredo in tessuto colorati, come per esempio tappeti in lana, o pouf e nuovi cuscini in morbido e raffinato velluto. Il colore declinato in tinte accese e brillanti – sempre senza mai esagerare – sarà importante per dare la giusta dose di energia agli ambienti e regalare positività a chi li vive.

3.Non sottovalutate l'importanza della luce

Meno forte, penetrante e vibrante che durante le stagioni più soleggiate e calde, la luce ha però in inverno un ruolo fondamentale e un'importanza forse ancora maggiore. Fondamentale per dare positività va cercata per poterne goderne al massimo. Quindi, finestre libere da tapparelle e scuri e tende aperte, soprattutto nelle ore diurne, in modo da catturare ogni raggio di sole e lasciare alla luce la possibilità di impossessarsi pacificamente di camere e di ambienti.

Fate entrare un po' natura in casa

Che siano rami recisi, bacche rosse o piante d'appartamento, dedicarsi al verde domestico è il modo migliore per non perdere il contatto con la natura anche quando le temperature si abbassano. Bulbi fioriti, variopinte orchidee, piante sempre verdi, ma anche rami di foglie dai meravigliosi colori autunnali e bacche, come la Pyracantha o la Skimmia japonica conosciuta anche come falso pepe, sono le scelte più interessanti per abbellire e impreziosire la casa regalandosi quel tocco di natura che non guasta mai.

TANTO STILE E DESIGN NELLA TUA CASELLA EMAIL! ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWLETTER.
Per rimanere aggiornato su tutte le ultime tendenze in tema di arredamento e design.

Per fare della tua casa, la casa più bella che c'è!

Quattro regole facili da seguire per godersi al meglio la casa e rendere gli spazi domestici ancora più caldi e accoglienti in autunno e in inverno. Senza dimenticare che, anche le stagioni più fredde, regalano spesso delle belle giornate e possono quindi diventare delle ottime occasioni per fare passeggiate, andare a caccia di funghi e foglie e/o realizzare colazioni e pranzi all'aperto, sfruttando ancora per un po', giardini, terrazze e piccoli balconi.

Claudia Schiera

I negozi di Mobili Design dove trovare prodotti di tuo interesse