ricerca

MAGAdeSIGN - Dai Negozi di Mobili Design
Abitare oggi

6 idee originali per arredare con i libri la tua casa

Come tante altre cose, anche i libri sono diventati sempre più digitali. Gli ebook sono comodi, economici e non occupano spazio. Eppure, il fascino del cartaceo rimane innegabile, motivo per cui tante persone decidono di arredare con i libri.

Usare i libri come elemento di decorazione? I puristi potrebbero storcere il naso: si parla pur sempre di oggetti di valore culturale, più che estetico. Se però l'idea di unire home decor e lettura non ti scandalizza, continua a leggere. Otterrai un arredamento originale e degno di un bibliofilo incallito.

Quali sono i libri che fanno arredamento

Quando si parla di arredare con i libri, scatta una domanda: "non si rovineranno?" In alcuni casi la risposta è sì: alcuni dei progetti che seguono rovinano in maniera irreparabile i libri usati. Altre forme di decorazione sono invece meno invasive e, anzi, ti aiutano a trovare una collocazione ai tuoi libri. Se quindi ti stai chiedendo quali sono i libri che fanno arredamento, la risposta è: "dipende".

Ecco dove trovare i libri per arredare libreria e casa in generale.

  • Libri che possiedi già e che vuoi tenere. I lettori forti più tradizionalisti hanno decine di volumi sparsi per casa, che di solito non sanno dove mettere. Se sei uno di questi, puoi usare alcuni dei progetti per trovare loro una collocazione.
  • Libri brutti o rovinati. Tutti gli amanti della lettura hanno libri che detestano e di cui vogliono liberare. Se non sono rovinati o davvero illeggibili, puoi regalarli a una biblioteca. Altrimenti, sacrificali come libri che fanno arredamento.
  • Libri usati. I mercatini dell'usato sono pieni di libri vecchi e rovinati venduti a pochi centesimi. Fanne incetta e usali per i progetti che richiedono volumi da maltrattare.
  • Libri finti decorativi. Sono libri con le pagine bianche, da usare solo come decorazione. Sono i classici libri per arredare la libreria che trovi nei negozi di mobili. Se la sola idea di sacrificare libri veri ti fa stare male, questi sono un'ottima alternativa.

Come arredare con i libri

Una volta che ti sei procurato la materia prima, come arredare con i libri? Ci sono tanti modi, alcuni con un taglio pratico e altri meno. Sta a te decidere quali applicare e quali no, a seconda del rapporto che hai con i volumi da usare.

1. Pareti di libri

Se hai stanze molto grandi e liberi, puoi creare intere pareti di libri. L'espressione è già di per sé esplicativa: pareti piene di libri dal pavimento al soffitto, senza lasciare un solo spazio libero. L'effetto finale è suggestivo e ricorda le biblioteche di un tempo, con scaffali che sembravano dover scoppiare e scalette per raggiungere i volumi in alto.

Le pareti di libri sono una soluzione perfetta se hai tanti cartacei dai quali non ti vuoi separare. Sono decorative e ti permettono di tenere i libri in ordine. Inoltre, ti possono aiutare anche a separare gli spazi in un open space. Ti basta acquistare una libreria free standing, da posizionare nel punto della stanza che preferisci. Una parete di libri nel senso letterale del termine.

Unico difetto? I libri in alto sono difficili da raggiungere.

2. Una greca fatta di libri

La greca è un elemento decorativo dipinto o in rilievo, costituito da figure geometriche ripetute. Per arredare con i libri, usali come i pezzi di una greca che faccia il giro della stanza. Monta uno scaffale lungo quanto tutta la parete, a una trentina di centimetri dal soffitto. Posiziona i libri in verticale uno accanto all'altro, magari in ordine di altezza o di colore.

L'effetto finale è lineare e luminoso, anche se questo progetto ha qualche inconveniente. I libri tendono ad accumulare la polvere e sono difficili da raggiungere. Usa quindi volumi che vuoi conservare, ma che non leggi spesso e che non ti serve avere a portata di mano.

3. Librerie di piante

Oltre i libri, per arredare una libreria puoi usare anche le piante. Scegli piantine da appartamento che abbiano bisogno di poca acqua, poca manutenzione e poco spazio. Le piante per libreria migliori sono quelle a cascata, come l'edera o l'hypoestes sanguinolenta. Posizionale soprattutto negli scaffali in alto e alternale ai libri.

La combinazione piante e libri è perfetta per gli appartamenti piccoli, nei quali non sai dove mettere le piante. In questo modo, invece, aggiungi un po' di verde a casa tua e ti godi tutti i benefici derivanti dalla cosa. Le piante da appartamento aiutano infatti a purificare l'aria e ad ossigenarla. Ciò la rende una soluzione particolarmente indicata per gli uffici in casa.

4. Book planter

Un progetto per arredare con i libri che farà inorridire i puristi: vasi fatti di libri. Usa volumi rovinati o che butteresti, possibilmente piuttosto alti. Una copia de "Il Signore degli Anelli" a cui manca qualche pagina sarebbe perfetta. Altrimenti, scegli due libri un po' più piccoli e delle stesse dimensioni, da incollare uno sull'altro. A questo punto vai avanti come segue.

  1. Spalma uno strato di colla vinilica sul taglio del libro, così da fissare le pagine.
  2. Disegna sulla copertina un quadrato grande quanto il vasetto scelto.
  3. Taglia copertina e pagine lungo la linea tracciata. Lascia intatte le ultime pagine e il retro della copertina.
  4. Incolla un pezzo di pellicola trasparente lungo le pareti del buco.
  5. Aggiungi vaso e piantina.

Quando devi innaffiare la piantina, togli il vasetto dal libro e lasciala per una ventina di minuti in un normale sottovaso. In questo modo lasci drenare l'acqua in eccesso.

5. Pagine in cornice

Libri che fanno arredamento o quadri? Entrambi! Se c'è un libro significativo per te, con un passo che ti ha cambiato la vita, incornicia la pagina e appendila. Se non vuoi rovinare il libro, procuratene una copia da sacrificare o fai una fotocopia di alta qualità. È importante che la scrittura non sia troppo fitta e che le parole siano ben spaziate, scritte con caratteri grossi.

Se vuoi arredare con i libri un intero corridoio, un'alternativa è scegliere un racconto di poche pagine. Incornicia tutte le pagine e appendile in ordine lungo il corridoio. In questo modo sarà possibile leggere la storia passo dopo passo.

TANTO STILE E DESIGN NELLA TUA CASELLA EMAIL! ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWLETTER.
Per rimanere aggiornato su tutte le ultime tendenze in tema di arredamento e design.

Per fare della tua casa, la casa più bella che c'è!

6. Libri orologio

Un altro caso in cui ci sono libri che fanno arredamento, perdendo però la loro funzione originale. I libri orologio sono orologi da parete con un libro al posto del quadrante. Sono eleganti e decorativi, anche se non molto comodi da leggere. Se ne vuoi uno per casa tua, scegli un libro abbastanza spesso da sacrificare e prosegui come segue.

  1. Fissa le pagine con la colla vinilica, come visto per il book planter.
  2. Disegna un quadrato grande quanto il meccanismo che userai sulla prima pagina.
  3. Taglia le pagine, lasciando la copertina intatta. Il buco dev'essere abbastanza grande da accogliere il meccanismo, compreso l'albero.
  4. Fai un buco nella copertina, in corrispondenza dell'albero e abbastanza grande da farne sbucare un centimetro circa. Aiutati con un trapano.
  5. Monta le lancette e aggiungi i numeri, se lo desideri.

Ecco alcuni spunti per libri che fanno da arredamento. Esistono tantissime possibilità: fai andare la fantasia e scegli l'arredamento che meglio rispecchia la tua personalità!

Hai trovato interessante l'articolo? Scopri tutti gli articoli correlati all'argomento:

arredare con i libri

facebook twitter pinterest google

I negozi di Mobili Design dove trovare prodotti di tuo interesse