ricerca

MAGAdeSIGN - Dai Negozi di Mobili Design
Curiosità

Black Friday ogni giorno: dove, come e perchè.

Come ogni anno, si avvicina il fatidico giorno ed il Black Friday è proprio alle porte!
Siamo entrati nella Settimana del Black Friday e online gli sconti sono moltissimi, in attesa del boom di venerdì. C'è chi ha individuato un regalo di Natale, chi ha atteso questo momento per acquistare un articolo costoso che spera sarà super scontato e ci sono i superorganizzati: quelli che hanno già la lista compilata e i carrelli virtuali pieni o pronti ad essere riempiti con articoli di ogni genere. Gli animi sono caldi ed il fermento è alle stelle, per non parlare della tensione, l'ansia di accaparrarsi tutto al miglior prezzo…e allora sorge una domanda: ma perché non può essere un Black Friday ogni giorno?
Con noi certamente si può e a breve vi sveleremo come questo sia possibile. Prima, però, un breve accenno ad alcune curiosità, ma anche alle situazioni più gravi che si sono verificate a causa del Venerdì Nero.

Black Friday: origini e curiosità

Chiunque conosca il Black Friday sa anche che, come suggerisce lo stesso nome, non si tratta di un evento "nostrano". Infatti, la ricorrenza è made in U.S.A., "importata" in territorio Italiano e non solo. Negli Stati Uniti, il Black Friday si svolge il venerdì successivo alla grande festa del Giorno del Ringraziamento (Thanksgiving Day) che cade ogni anno, il quarto giovedì del mese di novembre.
Le origini del Venerdì Nero sono incerte (si dice addirittura che il primissimo Black Friday risalga al 1621), tuttavia la più gettonata è quella che lo fa risalire al 1924, quando la grande catena Macy's organizzò una parata per celebrare l'inizio dello shopping natalizio. In ogni caso, il fenomeno esplose ufficialmente negli U.S.A. negli anni '80. Anche sullo stesso nome 'Black Friday' le ipotesi sono diverse: alcuni affermano che il termine sia stato usato per la prima volta a Filadelfia, in riferimento al traffico stradale congestionato causato da tutti coloro che uscivano per raggiungere i negozi di interesse; altri sostengono che rinvii al colore delle annotazioni dei commercianti sui propri libri contabili, dove il nero indicava i guadagni ed il rosso le perdite.

Black Friday: i casi più gravi

Ad oggi e probabilmente anche in passato, si può dire che in pochi si pongano domande sulle origini dell'evento, concentrandosi esclusivamente sulla questione pratica legata agli sconti. Da qui, l'evoluzione e la successiva degenerazione in risse, scontri e altro che, negli anni, si sono succeduti in occasione del Venerdì Nero negli Stati Uniti. Non solo, si è assistito al fenomeno sempre più diffuso di persone che si accampano per tutta la notte fuori dai negozi, per essere le prime ad entrare non appena le saracinesche vengano alzate; in generale, è consuetudine che un consistente numero di persone si apposti all'alba davanti alle porte, in attesa.
Per restare in tema di eccessi, ecco un breve excursus delle situazioni più gravi che si sono verificate in occasione del Black Friday in America: nel 2008, un impiegato di Walmart fu travolto e ucciso da una folla di oltre 2.000 persone alla ricerca di prodotti scontati; nello stesso anno, in California due uomini rimasero uccisi, sparandosi durante uno scontro dovuto ad una discussione delle rispettive mogli per ottenere l'ultimo giocattolo da regalare ai propri figli. Nel 2011, 20 persone furono coinvolte presso un punto vendita (anche in questo caso di Walmart) dove una donna utilizzò uno spray al peperoncino per allontanare alcuni potenziali acquirenti e assicurarsi alcune console X-Box e Wii a prezzi scontatissimi. Nel 2013 nuovamente si è sfiorata la tragedia, quando a Chicago la polizia arrestò infine tre persone con l'accusa di furto, dopo un lungo inseguimento con tanto di sparatoria.

Black Friday in Italia

Se quanto scritto finora ha destato in voi qualche preoccupazione, non temete. Fortunatamente, in Italia la situazione è molto diversa: anche se sale la febbre da Black Friday 2017, nel nostro Paese la situazione è sotto controllo, soprattutto per il fatto che le promozioni riguardano principalmente lo shopping online. In Italia, infatti, il Venerdì Nero ha acquisito popolarità solo negli ultimi anni, interessando in particolare i siti di e-commerce, primo tra tutti Amazon che dal 2016 ha anticipato gli sconti di una settimana, proponendo offerte su prodotti diversi, a pezzi limitati, ogni 5 minuti.



Il Black Friday interessa ogni genere di articoli ed oggetti, appartenenti a svariati settori merceologici: dall'abbigliamento all'editoria, dalla musica ai prodotti di bellezza. Tuttavia, volendo identificare un settore che proponga con i migliori sconti, sicuramente si tratta di quello dell'elettronica: la tecnologia, in continua evoluzione, rappresenta quindi l'ambito maggiormente coinvolto dai ribassi del Black Friday, soprattutto in Italia.

Cyber Monday: cos'è e curiosità

Il Cyber Monday, un po' meno conosciuto rispetto al Black Friday, è comunque una data altrettanto importante da segnare sul calendario. Anche in questo caso, il tema della giornata sono le super offerte che riguardano gli acquisti, stavolta esclusivamente online, che interessano siti e piattaforme e-commerce durante il lunedì successivo al Black Friday (quest'anno, quindi, lunedì 27 novembre). A differenza del Venerdì Nero, questa giornata ha origini più recenti e più felici: termine coniato nel 2005, indica il Lunedì Virtuale durante il quale continuano gli sconti sul Web. Oltre a questo, viene etichettato come il giorno degli "sconti serali", proprio perché le maggiori offerte sono proposte la sera in quanto i potenziali acquirenti, di giorno, si trovano in ufficio (diversamente dal Black Friday che, in America, è un giorno di festa).

Black Friday tutti i giorni

Dopo questo più o meno breve excursus relativo alle due attrattive del momento (il Venerdì Nero soprattutto, senza però dimenticare il Lunedì Cibernetico), possiamo finalmente svelarvi tutto quello che è interessante sapere per un Black Friday che dura tutti i giorni.

DOVE? Su Mobili Design Occasioni (https://www.mobilidesignoccasioni.com), l'emporio virtuale dove è possibile trovare mobili di qualità e di prestigiosi marchi, a partire dal 40% di sconto. Il sito è semplice e intuitivo, oltre ad offrire una scelta molto varia, tra categorie diverse di arredi e complementi che interessano ogni parte della casa: dalla cucina al bagno, dall'illuminazione agli elettrodomestici e molto, molto altro. COME? È possibile effettuare una ricerca geolocalizzata o per regione, per trovare in tutta Italia il Punto vendita più vicino. Se invece sia già stato individuato il marchio di interesse, si può procedere selezionando il brand tra i molti proposti. PERCHÉ? La risposta è molto semplice: perché da Mobili Design Occasioni, il sito delle occasioni imperdibili, è tutti i giorni un Black Friday! Grazie alla filosofia sulla base della quale è nata l'idea dell'emporio virtuale, si potrà beneficiare di prezzi scontatissimi su mobili nuovi, esposti nei migliori negozi di arredamento, proposti in offerta in conseguenza alle necessità dei singoli Punti Vendita di rinnovare continuamente le composizioni esposte in vetrina.

Le attuali promozioni, in evidenza sul sito, sono veramente allettanti: per chi abitasse a Milano una selezione di armadi scorrevoli, battenti e complanari, con offerte fino al 30% a scelta tra 11 modelli, un'ampia gamma di misure, colori e finiture, tutti visionabili e testabili presso lo showroom Fontana Arreda. Imperdibile lo sconto del 55% sulle caerette Clever proposto da Borgonovo 1930 e le promozioni dal 50% al 60% sulle cucine in esposizione presso lo spazio Spazio Schiatti (nella provincia di Monza e Brianza). Queste e moltissime altre promozioni in tutta Italia presso i nostri rivenditori qualificati come Maristil (BT) Area Domus (TA) Pignatelli (FG) con sconti consistenti su Cucine e Imbottiti.

In pieno spirito Black Friday, non perdetevi l'occasione di aggiudicarvi il miglior arredo o complemento per la casa. Grazie al portale, è possibile godere di un tour virtuale dei Punti Vendita d'interesse, comodamente seduti sul proprio divano, scegliendo quello che propone i servizi e le alternative migliori sulla base di ciò che si sta cercando.

Negozi correlati