ricerca

MAGAdeSIGN - Dai Negozi di Mobili Design
Progettare gli spazi

Parete attrezzata in soggiorno: Trucchi e consigli per un ambiente funzionale e gradevole.

Prendi spunto da queste idee per arricchire il tuo soggiorno con una parete attrezzata funzionale

Versatili, robuste e poco impegnative, le pareti attrezzate riescono ad arricchire l'ambiente senza impegnare.
La parete attrezzata sarà un pezzo importante dell'arredamento perché riesce a racchiudere credenza e libreria in un solo mobile, nascondere i cavi della Tv, e aggiungere uno spazio "porta tutto" senza appesantire il mobilio.

Le caratteristiche principali, comuni a tutte le pareti attrezzate sono la robustezza dei materiali e la versatilità nell'utilizzo, ecco perché riscuotono tanto successo e si adattano a tutti gli stili.
Queste peculiarità trovano rinforzo soprattutto nel soggiorno, zona della casa che necessita di svariati utilizzi.
Hai una cena importante? Puoi conservare il servizio della festa nella parete attrezzata e sfoggiarlo per un'occasione speciale.

Mantenendo una linearità negli elementi potrai arredare il tuo soggiorno con stile senza eccedere, riuscirai, grazie anche alla parete attrezzata, ad avere tutto in ordine senza dimenticare un tocco originale e personale.
Senza rinunce e con un tocco in più, la parete attrezzata regala quella sensazione di ordine che manca ad un soggiorno di tutto rispetto!

Hai mai pensato ad una parete attrezzata per abbellire la zona Tv?

L'esigenza di arricchire l'arredamento con accessori è un denominatore comune di tutti gli stili.
Utilizzare una parete attrezzata, soprattutto per la zona Tv, significa aggiungere un tocco vincente al vostro ambiente.
Nell'ultimo periodo, la tendenza è quella di accostare mobili lineari e semplici, che riescano a rendere protagonista l'accessorio e non invadano la vista con presenze importanti.
Le pareti attrezzate sono la soluzione ideale per avere sotto controllo l'ordine dell'ambiente e mantenere in bella vista ricordi dell'ultimo viaggio piuttosto che oggetti significativi per i componenti della famiglia.

Prediligi una forma lineare e solida ad un oggetto ricco di movimento, in questo modo potrai cambiare la disposizione degli accessori apportando ad ogni variazione un tocco innovativo ed originale, potrai giocare con i colori e i volumi, magari scegliendo di mettere in bella mostra suppellettili o libri.

Le pareti attrezzate sono presenti sul mercato in moltissime varianti:

-Composte da più elementi si adattano agli ambienti più statici poiché permettono composizioni e accostamenti infiniti.

-Pezzi unici, generalmente richiamano tocchi di design, ideali per ambienti minimal o dall'arredamento con taglio moderno.

Il tocco in più: Scegli la parete attrezzata per l'angolo del soggiorno destinato alla TV, in questo modo potrai nascondere i cavi senza fori nei muri!

La parete attrezzata in soggiorno: la soluzione per convertire uno "spazio off" in "spazio on"

In auge negli ultimi periodi, la parete attrezzata riesce ad arricchire la stanza ed essere, allo stesso tempo, una componente d'arredo.

La caratteristica più evidente per questo componente d'arredo è la versatilità e la possibilità di essere personalizzato, magari scegliendo stampe da incollare sulla superficie visibile, così da creare un gioco di colore tra gli accessori presenti nella stanza.

Adatte a tutte le stanze, le pareti attrezzate, riscuotono maggior successo soprattutto in soggiorno.
È in questa stanza, che si ha bisogno di un maggior rigore e linearità.
Un altro utilizzo per le pareti attrezzate in soggiorno, è come base d'appoggio per un soggiorno funzionale, soprattutto in ambienti piccoli, il soggiorno è posizionato vicino alla porta d'ingresso, scegliere di utilizzare un vaso porta tutto potrebbe essere la soluzione perfetta per non perdere le chiavi di casa!

I benefici di una parete attrezzata non riguardano solo l'estetica e l'ordine, scegliere una parete attrezzata per il soggiorno, è sinonimo di soluzione comoda e funzionale.
Se la comodità è data dalla possibilità di scelta moto vasta, sul mercato infatti sono presenti infinite variabili, dall'altra il compito della funzionalità è assolto dalla possibilità di "nascondere" tutti quegli oggetti che non sapresti dove mettere, i cassoni sono studiati esattamente per questo motivo!

Un'altra funzione della parete attrezzata, è quella di fungere da punto luce, in commercio esistono accessori che applicati sui ripiani permettono di avere un punto luce ottimo per creare atmosfera.

Lo stile che prevale nella tua casa è lo shabby chic? Quale miglior occasione per aggiungere una parete attrezzata che richiami tutte le caratteristiche di questo stile!

All'apparenza lo shabby chic (letteralmente trasandato chic) è uno stile che lascia campo libero a tutto ciò che è trascurato e abbandonato a sé stesso, al contrario, utilizzare questo stile nell'arredamento significa porre l'accento al più piccolo dei particolari.
La prima caratteristica che balza agli occhi è la cultura del bianco, la palette di sfumature è molto limitata.
Il bianco "sporcato" con venature naturali è la formula perfetta per rispettare le tonalità di questo stile, in alternativa si può giocare con l'accostamento di tonalità pastello, ma mantenendo un contrasto leggero.
Se scegli di arricchire il tuo soggiorno con una parete attrezzata puoi osare nei materiali, ma devi rimanere federe alle sfumature di colore, diktat imprescindibile dello stile shabby chic.

Utilizza i ripiani della tua parete attrezzata per aggiungere dettagli, come cornici con vecchie foto, ninnoli o piccole collezioni che riportino alla memoria il "calore della casa della nonna", questo è l'obiettivo di questo stile: trasmettere un'allure romantica all'ambiente.

Sì alla fantasia, ma con riguardo soprattutto nella scelta dei materiali.
Vimini dall'aria antica, legno grezzo, lino, cotone e ferro, sono questi i materiali che ricordano alla perfezione lo stile shabby chic.
Preferisci una parete attrezzata di legno, in modo che risulti solida e robusta e dipingila con un colore neutro, arricchisci con elementi di ferro come piccole gabbiette o gingilli trovati magari in qualche mercatino delle pulci, solo così potrai avere una parete attrezzata unica in perfetto style shabby chic!

Unica ed originale: costruisci una parete attrezzata perfetta per il tuo soggiorno!

Trovare i giusti componenti d'arredo per la nostra casa è un affare piuttosto complicato, e in certi casi anche dispendioso.

Ecco perché scegliere di creare alcuni elementi direttamente in garage diventa un'esigenza.

La parete attrezzata, grazie alla versatilità che garantisce, può essere costruita in maniera semplice anche dai principianti.

Il primo passo da rispettare è scegliere il materiale ideale per il nostro ambiente, la funzione e l'estetica giocano ruoli fondamentali in questa scelta, proprio perché da essi dipenderà la robustezza e la durata del nostro "pezzo unico".

TANTO STILE E DESIGN NELLA TUA CASELLA EMAIL! ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWLETTER.
Per rimanere aggiornato su tutte le ultime tendenze in tema di arredamento e design.

Per fare della tua casa, la casa più bella che c'è!

Il legno è il materiale più utilizzato, grazie alla possibilità di essere resistente e assemblabile, permette di creare ripiani personalizzati e finiture uniche, magari arricchito e dipinto con resine, necessarie per l'aggiunta di dettagli particolari.
Il metallo è preferibile per creare lo scheletro, soprattutto se si utilizzerà la parete attrezzata come ripiani per oggetti pesanti, in questo modo, eviterete di veder crollare il componente d'arredo creato con le vostre mani.

Se avete già chiaro quale materiale usare, non vi resta che immaginare la vostra parete attrezzata economica e perfetta, magari prendendo spunto dalle idee presenti nel web, se non siete pronti per il Fai da Te, esistono servizi dedicati che vi aiutano a dissolvere tutti i dubbi! Qui, potrete chiedere informazioni a costo zero!

I negozi di Mobili Design dove trovare prodotti di tuo interesse