ricerca

MAGAdeSIGN - Dai Negozi di Mobili Design
Progettare gli spazi

Materiali innovativi per i top della cucina

La cucina è una stanza centrale nella vita di casa: ci trascorriamo molto tempo cucinando e creando come chef in erba, chiacchierando con gli amici che invitiamo, ricaricando le batterie con pause merenda in diversi momenti della giornata. E' importante destreggiarsi nella scelta tra i tanti top innovativi per cucina disponibili sul mercato perché sono inevitabilmente una delle prime cose che risalta nell'ambiente.
La progettazione di questa stanza quando si realizza una casa diventa fondamentale ed è spesso una delle prime ad essere rinnovata per darle un nuovo aspetto, più adatto al tempo che passa e alle nuove esigenze di famiglia: l'isola aperitivo per gli amici si trasforma con l'arrivo dei figli per esempio.

Progettare la cucina in tutti i dettagli è molto importante per trovare delle soluzioni a misura di chi vive la casa. Struttura della cucina, altezza e numero dei pensili, tipologia di elettrodomestici e piano di lavoro sono gli elementi essenziali da decidere, facendosi anche aiutare da un esperto.

Per poterlo sfruttare veramente al meglio il piano è importante trovare il materiale giusto. Ai non addetti ai lavori sembra impossibile ma la ricerca dei nuovi materiali progredisce sensibilmente offrendo nuove opportunità di utilizzo.

Ecco perché abbiamo pensato di stilare una breve guida alla scelta dei migliori top innovativi per la cucina.

Nuovi materiali tecnologici per il top della cucina

La scelta del top della cucina è sempre in bilico tra estetica e funzionalità: per questo i materiali innovativi per il top della cucina tengono conto esattamente di questi due aspetti, non tralasciando di soddisfare le abitudini di chi usa la cucina e nemmeno le esigenze di personalizzazione.

Pensando sia all'estetica che alla funzionalità il primo aspetto che deve avere un materiale di design è quello di resistere al logoramento causato dall'uso quotidiano. Si pensi, ad esempio, a quanti materiali per la pulizia verranno in contatto con il top della cucina nel corso del tempo.
Dunque robustezza ma anche capacità di mantenere inalterate caratteristiche come lucentezza o opacità, in base al materiale tecnologico scelto per il top della cucina.

I materiali innovativi per il top della cucina sono diversi, tutti studiati per rispondere a specifiche esigenze e soddisfare determinati requisiti.
Il piano di lavoro, infatti, è molto più che qualcosa di strettamente funzionale ma dà personalità alla cucina, ne definisce lo stile e dice molto sul gusto personale di chi lo ha scelto.

Top cucina in laminato

Da sempre un grande classico, il top cucina in laminato è uno dei preferiti dagli italiani proprio grazie alla sua versatilità che non dimentica l'eleganza.
Ci sono diverse tipologie di top in laminato, vediamone alcune.

Top in laminato ABS unisce prezzi convenienti a caratteristiche interessanti tra cui la resistenza agli urti frontali e la possibilità di scegliere tra tanti differenti colori.
Il top in laminato postformato, invece, era tra i più utilizzati fino a poco tempo fa sia per la sua resistenza ai graffi che per la facilità con cui si possono rimuovere le macchie. Il più grande limite tecnico, superato dai materiali più innovativi per i top della cucina, è la sua sensibilità al calore. Il laminato stratificato HPL, invece, ha una resistenza a temperature fino a 180° e un'assoluta impermeabilità.

Top in fenix

Il fenix è considerato un materiale innovativo per il top della cucina che rappresenta l'evoluzione dello stesso laminato.
La più significativa caratteristica tecnica di un top in fenix è la sua elevatissima resistenza all'usura nonché la sua capacità di autoripararsi solo con l'ausilio del calore: tutto questo lo rende una scelta azzeccatissima sul lungo periodo per chi usa molto la cucina ma tiene alla sua integrità e alla sua estetica.

Un top in fenix, infatti, è perfetto anche per quanto riguarda il lato estetico perché presenta finiture in resina che lo rendono particolarmente morbido al tatto.
Il fenix, dunque, è un nuovo materiale tecnologico creato per il top della cucina ma molto utilizzato anche per rivestire gli stessi mobili grazie alla sua bellezza, praticità, resistenza e igienicità.

TANTO STILE E DESIGN NELLA TUA CASELLA EMAIL! ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWLETTER.
Per rimanere aggiornato su tutte le ultime tendenze in tema di arredamento e design.

Per fare della tua casa, la casa più bella che c'è!

Laminam: l'eleganza del gres

Se siete amanti del gres porcellanato e della sua caratteristica lucentezza, il laminam è il materiale per il top cucina che fa per voi. Si tratta di una lastra in gres porcellanato ultra sottile e ultra leggera con una grandissima resistenza, oltre che una notevole piacevolezza estetica.
ll laminam è un materiale innovativo per il top della cucina che può vantare elevate prestazioni anti macchia e anti graffio, mantenendo così il suo fascino intatto nel tempo.
Queste apprezzabili caratteristiche tecniche si uniscono alle vastissime possibilità di personalizzazione con colori e finiture differenti e rendono il laminam perfetto anche per rivestire l'intera cucina, creando un effetto di compattezza molto elegante e moderno.

Oltre a quelli che abbiamo elencato esistono molti altri materiali innovativi per il top delle cucine da scegliere sempre con estrema accortezza e facendosi aiutare da un esperto che potrà consigliarvi quello più adatto in base allo stile della vostra casa e alla tipologia di utilizzo della cucina che siete soliti avere.

I negozi di Mobili Design dove trovare prodotti di tuo interesse