ricerca

MAGAdeSIGN - Dai Negozi di Mobili Design
Fai da te

Libreria fai da te: un viaggio virtuale tra scantinato e soffitta

Tra gli ingredienti indispensabili per costruire una libreria fai da te c'è la fantasia, una dose abbondante accompagnata da una vista acuta, colla, chiodi e martello e poi ancora legno, acciaio e cartone.
I materiali per creare una libreria fai da te sono infiniti.
Dai un'occhiata a queste idee per trovare la soluzione che meglio sposa le necessità.

Legno in tutte le sue forme

Gli amanti della lettura (e non solo) hanno la perenne necessità di avere a portata di mano i libri che avidamente leggono, ecco perché le librerie fai da te riscuotono tanto successo.
Scegliere questo componente d'arredo riesce a coniugare tutti gli usi che svolgerà la libreria fai da te: conservare i libri e allo stesso tempo permette di arredare con un pezzo unico ed originale.

Il legno è il materiale più utilizzato, in tutte le sue varianti permette di trasformarsi in una libreria fai da te in legno senza sforzi eccessivi.
Le cassette della frutta possono essere dipinte e appese alla parete, piuttosto che impilate, magari in maniera asimmetrica, trasformandosi così, in tempo record, in librerie fai da te economiche.

I bancali per il trasporto della merce possono essere modificati, togliendo alcune basi e seguendo le regole della fantasia, per trasformarsi in librerie fai da te originali dall'aspetto rustico.
Scegliere un colore tenue o una tinta pastello può integrarsi alla perfezione con un ambiente arredato in stile shabby.

Anche la scala a pioli ritrovata in soffitta e ricoperta di polvere può avere una seconda vita, come?
Dopo averla spolverata e dipinta con il colore preferito può essere appesa orizzontalmente alla parete e diventare una libreria fai da te economica, che seppur impegnativa, dato l'ingombro, può rappresentare un punto di forza dell'arredamento.

Libreria fai da te: l'idea è il punto di partenza

Osservare il mondo che ci circonda è il primo passo per trovare idee innovative e originali.
Lo step successivo consiste nel mettere in pratica ciò che frulla nella testa. Per far sì che l'idea prenda forma serve avere a portata di mano, o recuperare, il materiale necessario.
Per trasformare un oggetto in legno e dare una seconda possibilità a ciò che sta per diventare spazzatura serve avere tutti gli strumenti utili per mettersi al lavoro.

Per procedere con il restyling e costruire una libreria fai da te, soprattutto la versione derivante da materiali di recupero servono: carta vetrata, tempera per il legno, pittura protettiva, un pennello a setole dure, chiodi, viti e utensili.
La parte della levigatura è la più dispendiosa in termini di energie, ma una volta conclusa potrete iniziare a visualizzare la vostra libreria fai da te.

Se avete scelto di creare una libreria fai da te con le cassette della frutta, potete foderare l'interno della cassetta con della stoffa, incollando alla superfice una tela che sia in linea con il resto dei tessuti presenti nell'ambiente, in questo modo avrete creato una libreria fai da te in legno adatta alla stanza!
La scala a pioli, invece, può essere utilizzata sia come pensile, piuttosto che come ripiani, posizionandola in verticale ed aggiungendo assi applicati sui pioli.
Questa soluzione è perfetta se volete posizionare librerie fai da te originali in un ambiente ampio.

Diverso è l'approccio se la scelta ricade su materiali più impegnativi da trasformare, come per esempio il ferro o l'acciaio.

Libreria fai da te: come trasformare dei semplici fili di ferro (o di acciaio)

Utilizzare dei fili di ferro o di acciaio per creare librerie fai da te originali è una soluzione rapida e economica.
Adattabili ad ogni ambiente queste soluzioni rendono la struttura minimal facendo sì che il ruolo di arredamento sia dato esclusivamente dai libri ospitati.

La libreria fai da te costruita con cavi d'acciaio o di ferro permette di riempire alcuni spazi senza invadere in maniera eccessiva.
Ottima soluzione per le pareti attrezzate, permette di creare una linea continua e riempire la parete tra un pensile e l'altro.
Un altro modo per creare una libreria fa te con cavi di ferro o di acciaio è quella di riempire lo spazio lasciato vuoto tra i pensili della cucina, soprattutto quando si dispone di una cappa a vista e si vuole avere i libri per preparare pietanze gourmet a portata di mano.

Anche il bagno si presta a questa soluzione. Molto spesso si tende a non aggiungere pensili nella sala da bagno poiché si rischi di ridurre eccessivamente la luce, ecco che aggiungere cavi, magari a formare un triangolo, impostando una struttura minimal, può essere una soluzione idonea per abbellire il bagno senza appesantire con nuovi armadietti.

Gli scaffali della cantina, possono riprendere vita.
Per operare questa metamorfosi è necessario munirsi di attrezzi specifici e tanta pazienza, a differenza del legno, il ferro è più resiste e meno modificabile.

Libreria fai da te: non solo libri

Aggiungere libri alla propria casa non significa per forza di cose essere "libri dipendenti" o possederne in quantità eccessive.
Talvolta scegliere di aggiungere una libreria fai da te alla propria abitazione è solo una forma di arredamento, proprio per questo motivo e per poter avere una libreria fai da te economica, il cartone è utile per creare finti libri e riempire gli spazi.

Vasetti di fiori, soprammobili e porta foto sono altri elementi validi da posizionare su di una libreria evitando così, di lasciare uno spazio vuoto poco funzionale.
Creare contenitori con le scatole di cartone resistente permette di dar vita ad una libreria fai da te che sia multifunzione e non sia destinata solo a custodire libri, avrete l' occasione di creare decorazioni fai da te per la casa uniche ed originali.
La necessità di essere versatile si ritrova soprattutto in quest'epoca della storia, con l'avvento del mondo digitale, la voglia di creare librerie fai da te non può scemare, permettendo così a questo oggetto d'arredamento un uso alternativo e funzionale.

Mixa che ti passa. Librerie fai da te originali.

Seguire la fantasia è il primo passo per poter trasformare un oggetto che impegna in un componente d'arredo originale, unico e di design.
Se la dimestichezza con gli attrezzi dei falegnami non è a buon livello, si può scegliere di costruire una libreria fai da te con diversi oggetti di materiali differenti.

I mattoni, sono un buon alleato per creare una base di partenza sulla quale posizionare piccole assi o cassette.
Scegliendo il materiale più adatto allo stile della stanza è la marcia in più per far sì che la libreria fai da te possa esaltare e aggiungere eleganza all'ambiente.

Se per esempio lo stile della stanza è minimal e lineare, si può pensare ad una lastra d'acciaio armonizzata e a onde che contrastando con l'arredamento crei un colpo d'occhio non impegnativo ma particolare.

TANTO STILE E DESIGN NELLA TUA CASELLA EMAIL! ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWLETTER.
Per rimanere aggiornato su tutte le ultime tendenze in tema di arredamento e design.

Per fare della tua casa, la casa più bella che c'è!

Il segreto per creare una libreria fai da te originale è quello di non esagerare con i materiali, mantenere un filo conduttore con l'arredamento degli ambienti e osare nei colori e nelle rifiniture.
Per esempio, la stagione autunnale è ricca di soggetti e elementi che ricordano il calore casalingo, perché non arricchire la nuova libreria fai da te con foglie secche applicate in punti strategici?

Le idee proposte per creare librerie fai da te sono semplici e originali, prendi spunto e scegli quella che meglio s'abbina al tuo ambiente, mettiti al lavoro e…riposati leggendo un libro, magari quello che hai appena riposto sul ripiano superiore, lì vicino alla primula che hai raccolto in giardino la scorsa primavera.

I negozi di Mobili Design dove trovare prodotti di tuo interesse