Mobili Design Occasioni Mobili Classici Occasioni

facebook cerca Menù

Arredamento dal mondo

Arredamento in stile zen

Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Pinterest

Se il tuo sogno è quello di creare a casa tua un arredamento che sia in grado di regalarti un avvolgente benessere psico-fisico e di ottenere spazi funzionali dall'estetica minimal, lo stile zen è sicuramente quello che fa per te. In questo articolo ti spiegheremo i concetti base di questo particolare modo di arredare casa, per la creazione di un habitat in sintonia con le energie positive che ti circondano. L'arredamento zen è consigliato a chi ama uno stile basic ed essenziale, di seguito troverai tante utili informazioni per rendere la tua abitazione un luogo perfetto per vivere meglio, rilassarti e meditare:

Origini della filosofia zen

Il termine zen ha origini molto antiche e nasce nelle scuole di buddismo in Giappone. La parola zen significa letteralmente meditare e pensare per raggiungere il più alto stadio di illuminazione. Questo è uno dei concetti buddisti più importanti della filosofia zen, la quale ha come punto cardine la vera natura della realtà e del proprio cosmo interiore. Questo modo di pensare nato in Asia, verso gli anni Sessanta raggiunge anche l'occidente come dogma non religioso, portando con sé anche uno stile di vita mirato ad eliminare il superfluo per mettere in risalto essenzialità e purezza.

La filosofia zen suggerisce di liberare la mente per iniziare a vivere in modo migliore attraverso la meditazione, la base più importante di questo pensiero orientale. Raggiungere la felicità è possibile utilizzando distacco e consapevolezza per entrare in piena sintonia con ogni energia presente nel cosmo. Anche lo spazio dove si vive assume un ruolo fondamentale, l'arredamento zen crea ambientazioni armoniche e serene dove raggiungere la più grande tranquillità e pace interiore.

Funzione dell'arredamento in stile zen per la mente

Arredare casa in stile zen significa concretizzare spazi dove meditare e rilassare la mente, in un perfetto mood di pace interiore. Ogni elemento ed ogni oggetto deve entrare in una naturale sintonia con ciò che lo circonda per dar vita ad un equilibrio ideale, sia visivo che astratto. L'armonia interiore deve essere il fine, dovrai quindi sempre optare per arredi semplici, dalle linee essenziali e realizzati con materiali naturali. L'arredamento in stile zen si caratterizza quindi per la purezza delle linee e per l'utilizzo di colori neutri richiamanti il mondo della natura. Sia la zona giorno che la zona notte dovranno essere arredate seguendo semplici regole, in questo modo potrai ottenere ambienti dalle estetiche pure e dove non può esistere il superfluo.

Arreda il tuo soggiorno in stile zen

Il soggiorno è una delle parti più importanti in ogni casa, è la zona dove si passa la maggior parte del tempo ed è anche il luogo dove ci si rilassa. Per la creazione di un soggiorno zen perfetto punta tutto sull'inserimento di pochi elementi caratterizzati da design puliti. Il materiale più utilizzato per questo particolare stile è senza dubbio il legno. Anche per il living quindi puoi partire dalla pavimentazione in parquet in tinte naturali dove potrai posare un tappeto a pelo corto prediligendo sempre nuance richiamanti i colori della natura. Per la seduta principale scegli un ampio divano in tessuto dal design lineare. Per i complementi opta per tavolini rotondi bassi e prodotti in materiali sempre naturali come legno, bambù oppure in vimini. La parete attrezzata dovrà essere caratterizzata da un forte rigore geometrico, per entrare in sintonia con il resto dell'arredo. Anche per la sala da pranzo scegli elementi lineari e in legno, per donare allo spazio un'atmosfera accogliente. Porta la natura all'interno del tuo soggiorno e colloca anche delle piante nei punti più luminosi di questo spazio. L'illuminazione gioca un ruolo fondamentale nell'arredamento zen, scegli lampade di design dai look semplici e che regalino una luce calda ed avvolgente.

La cucina in stile zen

In una cucina in stile zen i materiali dominanti dovranno essere il legno e il bambù, nella loro essenza più pura. Scegli solo mobili in legno dai colori chiari per creare una piacevole atmosfera rilassante e per donare ampiezza allo spazio. Nella cucina zen gli accessori hanno un ruolo chiave: la padella wok, le pentole orientali e le stoviglie sono in bambù e risultano la soluzione migliore per riportare alla mente antiche atmosfere orientali. L'arredamento della tua cucina zen dovrà portare funzionalità e praticità in ogni azione quotidiana, quindi rigore ed essenza delle forme devono essere i protagonisti assoluti. Per creare uno spazio ordinato non occupare mai i piani di lavoro con gli elettrodomestici, ma utilizza pensili e nicchie per includerli e nasconderli. La tua cucina zen dovrà perciò abbracciare la filosofia orientale del “meno è più è”.

Arredamento zen in camera da letto

La camera da letto è la stanza regina dove occuparsi del proprio relax e del proprio riposo. Il primo step che devi attuare è quello della scelta del letto matrimoniale. Secondo la tradizione zen per un riposo ottimale notturno dovrai collocare un futon oppure dei pratici tatami impilati, in alternativa possono essere perfetti anche i letti matrimoniali bassi con struttura in legno oppure rivestiti con tessuti naturali in cotone o juta. L'armadio con ante scorrevoli in carta shij è di sicuro la soluzione più adatta per donare alla stanza un tocco di raffinatezza. Elementi importanti sono poi gli accessori: tappeti in stile zen, candele, abatjour zen. Puoi anche inserire un tocco di verde alla camera con un piccolo bonsai. In questo spazio cerca di ridurre tutto al minimo e concentrati sulle decorazioni a muro, utilizza carta da parati in temi richiamanti il mondo del buddismo in tutte le sue delicate sfaccettature.

Il bagno in stile zen

La stanza da bagno è sicuramente uno dei luoghi dove lo stile zen può essere ben rappresentato perché è lo spazio dove uno degli elementi predominanti di questa filosofia ne è il protagonista: l'acqua. Il bagno è un ambiente fondamentale in ogni abitazione, è la stanza dove ci si prende cura del proprio corpo, del proprio benessere e dove si entra in splendida simbiosi con l'elemento acqua. Per i rivestimenti di muri e pavimenti scegli ceramiche in tonalità neutre, come il bianco e per gli elementi d'arredo colloca soluzioni in pietra o in legno. In questo modo potrai ricreare uno spazio dal look naturale. Per la rubinetteria ti consigliamo di installare dei rubinetti a cascata e per la doccia dei soffioni ampi a basso flusso. Se le metrature lo consentono, inserisci anche una capiente ed accoglienta vasca da bagno dal design basic dove concederti infiniti attimi di relax. Anche in questo spazio puoi inserire delle piante, per riportare la mente ad entrare in stretto contatto con la natura.

Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Pinterest

Iscriviti alla newsletter
Rimani aggiornato su tutte le ultime tendenze in tema di arredamento e design.

Arredamento dal mondo
potrebbe interessarti anche