Mobili Design Occasioni Mobili Classici Occasioni

facebook cerca Menù
  1. NegoziMobiliDesign
  2. MagaDeSign
  3. Tendenze
  4. Rosa nude: un nuovo neutro tutto da scoprire

Tendenze

Rosa nude: un nuovo neutro tutto da scoprire

Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Pinterest

Considerato spesso un colore prettamente femminile (e anche un po' lezioso), il rosa, negli ultimi anni, si è preso la sua personale “rivincita” anche, e soprattutto, nel mondo dell'arredo e del design. Dal millennial pink al Rose Quartz, Color of the Year 2016 per Pantone (insieme all'azzurro Serenity), fino all'attuale rosa nude è una tinta fra le più sperimentali e ricercate, capace di dar vita a soluzioni d'arredo davvero interessanti facilmente sviluppabili con diversi stili d'arredo. Il rosa nude, in particolare, è da considerarsi un nuovo neutro, un colore che apre il campo a diverse sperimentazioni tutte molto raffinate ed eleganti. Scopriamo come utilizzarlo.

1. Con che materiali e colori abbinarlo

Colore aperto e dinamico il rosa nude ben si combina sia con le essenze di legno più chiare e sbiancate, sia con le superfici più scure e importanti. Trattandosi di una tonalità “leggera” è inoltre perfetta per riscaldare i materiali più freddi, come per esempio il marmo, il cemento, l'ottone e i metalli dorati. Il suo essere un colore neutro, ma di carattere, lo rende perfetto per abbinamenti di vario genere, si sposa bene infatti sia con le tinte più forti e decise (è perfetto se abbinato alla scala dei verdi, dal salvia al verde abete, ai colori della terra, ai blu più vellutati…) sia con le tradizionali sfumature neutre: bianco burro, beige, crema. Trattandosi di una tinta “nuova” è inoltre interessante per creare soluzioni a parete meno scontate, ma anche per sviluppare veri e propri giochi di colore come per esempio fasce e boiserie, si tratta di combinazioni utili per chi desidera rinnovare gli ambienti e in alcuni casi alleggerirli.

2. Perfetto con ogni genere di stili

Colore attuale il rosa nude è un'ottima base cromatica per gli stili d'arredo più moderni e nuovi, dallo stile contemporaneo allo stile minimale questa sfumatura neutra è adattissima per riscaldare gli ambienti con qualità e carattere, ma non solo. Il rosa nude, infatti, risponde bene e ben si abbina anche con gli stili più classici e tradizionali. Dal country allo stile classico può essere un'ottima opportunità per alleggerire ambienti carichi e scuri dando a questi un pizzico di leggerezza e si modernità. Troviamo inoltre spesso questa declinazione di rosa impiegata come colore base di trend d'arredo attuali, come l'amatissimo stile scandinavo o il nuovo stile dèco.

3. Un colore con una marcia in più

Come tutte le tinte neutre anche il rosa nude ha il potere di dare agli ambienti qualità ed estremo relax, ma anche carattere e comfort. Per questa ragione non ha limiti alla possibilità di impiego e, dalla camera da letto alle zone di servizio (bagni e cucine), può trovare spazio davvero ovunque. Trattandosi di una tinta chiara, soprattutto, se la si utilizza a parete può (fra l'altro) ampliare gli ambienti facendoli sembrare più grandi e luminosi, una cosa da non sottovalutare, soprattutto se ci si trova in presenza di spazi non particolarmente grandi. In soggiorno, uno degli sviluppi più interessanti vede il rosa nude protagonista per i nuovi imbottiti (divani e poltrone). A questi può regalare un tocco chic da inserire in qualunque stile d'arredo e sia che si tratti di modelli nuovi sia che si considerino forme più tradizionali.

Composizione calibrata di color cipria e beige il rosa nude, come tutti i colori nude, apre a un ventaglio di soluzioni davvero vastissimo. Intriso di sofisticata eleganza permette di creare ambienti leggeri e luminosi, sia che lo si abbini con altri colori neutri, così da creare un total look chiari e raffinati da sviluppare dalle pareti fino ai complementi, sia che lo si scelga solo per le pareti o per gli arredi, puntando in quest'ultimo caso su tonalità più decise per pareti e i pavimenti.

Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Pinterest

Iscriviti alla newsletter
Rimani aggiornato su tutte le ultime tendenze in tema di arredamento e design.

Tendenze
potrebbe interessarti anche