ricerca

MAGAdeSIGN - Dai Negozi di Mobili Design
Fai da te

Mensole fai da te originali in legno: riciclo creativo e idee facili da realizzare

Trasloco: una parola e una miriade di scatoloni. Se ti sei appena trasferito nella tua casa nuova, l'impatto con i molti contenitori di cartone pieni di oggetti di ogni tipo ti ha probabilmente sconvolto. E una domanda si è fatta assillante nei tuoi orecchi: "E ora dove mettiamo tutte queste cose?".

Fronte corrugata, sguardo perso, mani nei capelli. Non preoccuparti. Il problema non è solo di chi ha appena traslocato. La mancanza di spazio tormenta tutti, anche chi abita negli appartamenti dalle metrature più generose. Prima o poi si raggiunge la sovrabbondanza, si possiede di più di quello che è possibile effettivamente mantenere in ordine con facilità.

Non vorrai dare l'impressione di un accumulatore seriale, vero?

Le mensole fai da te in legno sono un complemento d'arredo semplice e alla portata di tutti, che può dare una risposta a tutti gli interrogativi frenetici sulla mancanza di spazio. Si tratta, infatti, di una buona soluzione per riporre libri, soprammobili, cornici, vasi, piccoli ninnoli, modellini e molto altro. Con un po' di creatività i nuovi ripiani possono essere sfruttati in modo vantaggioso e originale, con un tocco di atmosfera in più per l'ambiente domestico.

Vediamo insieme brevemente come costruire mensole fai da te originali in legno adatte a ogni stanza della casa.

Mensole fai da te in legno: quali sono le caratteristiche fondamentali

Tutti i lavori di bricolage richiedono una valutazione preliminare. Si tratta di improvvisarsi un po' ingegnere e un po' architetto. La prima decisione da prendere riguarda il luogo in cui applicare le nostre nuove mensole fai da te in legno. Non occupano molto spazio. È possibile realizzarle di dimensioni contenute, adatte giusto a sorreggere una fila ben stipata di libri.

Così le mensole fai da te originali e adatte alla casa possono anche essere fissate alle pareti di uno spazio di passaggio della casa, come il corridoio. In altri casi, invece, sono proprio quel che ci vuole per completare l'arredamento del soggiorno. Per esempio, al di sopra di una cassapanca arricchiscono il mobilio e rendono più funzionale una parete sfruttata solo parzialmente.

Una seconda importante considerazione da fare prima di costruire le mensole è inerente al carico che gli scaffali devono sopportare. Cosa vogliamo riporre sulle nostre mensole fai da te originali in legno? La risposta a questa domanda influisce sulle caratteristiche che i ripiani devono possedere. Infatti, un conto è reggere pochi soprammobili, un altro far fronte al carico di una doppia fila di libri.

A seconda di cosa prevediamo di riporre sulle mensole dovremo calcolare uno spessore diverso e scegliere essenze di legno più o meno resistenti.

Mensole fai da te: quali materiali vanno bene per il riciclo?

Le mensole fai da te in legno devono essere semplici da realizzare e allo stesso tempo economiche. Dunque, anche la scelta del materiale obbedisce al criterio del risparmio. Le mensole fai da te vengono costruite con materiali di riciclo. Pannelli di compensato oppure di truciolare possono essere procurati facilmente. Infatti, sono spesso residui di altri lavori, come ristrutturazioni o interventi nell'ambito dell'edilizia.

Il compensato è un buon materiale per reggere pesi importanti. La disposizione delle fibre del legno dà vita a una struttura rigida e resistente. Un caso a parte è rappresentato dal compensato di pioppo, una varietà di legno molto tenera, non adatta alla realizzazione di ripiani.

Il truciolato, o truciolare, rappresenta una soluzione molto economica. Può essere ricoperto con vernice opaca e in questi casi dà ottimi risultati sul piano visivo. Si tratta di un materiale stabile, che nel tempo resiste abbastanza bene alle deformazioni.

Per ottenere mensole fai da te originali con il riciclo di oggetti in disuso, è possibile reinterpretare la funzionalità e l'aspetto di pallet, vecchie scale, persiane, mobili che non si usano più e si possono opportunamente smontare.

Come costruire mensole fai da te in legno originali con materiale di riciclo

Le vecchie persiane possono diventare le pareti esterne di una piccola libreria pensile. I pallet carteggiati e ben levigati assumono un aspetto gradevole se appesi a pareti chiare. Fanno la loro bella figura anche in bagno, come portasciugamani o per riporvi carta igienica e carta assorbente.

Le scale ormai inutilizzate si trasformano in modo agevole in ripiani dove appoggiare cornici, soprammobili e libri. È sufficiente disporre degli utensili adatti a smontarle e a rimontare assi eventuali: trapano e cacciaviti possono bastare.

Una scala doppia fornisce una struttura perfetta dove inserire delle assi che faranno da mensole per libri e oggetti vari. Le scale orizzontali, invece, mettono in scena una libreria con due ripiani dalle dimensioni essenziali, ma sufficienti a reggere libri, cornici, piccoli vasi.

Come usare i pannelli di compensato o di truciolare per ottenere mensole fai da te

I pannelli di compensato o di truciolato richiedono una certa lavorazione per diventare delle mensole fai da te in legno originali e resistenti. Si tratta di una semplice attività di bricolage, ma occorre prestare attenzione per ottenere un risultato ben rifinito.

In prima battuta, è necessario procurarsi tutto il necessario per dar forma alle mensole:

  • legno in pannelli di compensato oppure truciolare;
  • levigatrice;
  • olio adatto alle superfici di legno;
  • prodotto nutritivo per le superfici di legno oppure cera;
  • smalto per legno;
  • squadre di fissaggio;
  • tasselli per fissare le mensole al muro.

Per realizzare delle mensole cave che possano poi essere incastrate a una montatura ancorata al muro, è necessario tagliare oppure acquistare listarelle di legno larghe dai 2,5 ai 5 cm, oltre ai pannelli che costituiranno la base e il ripiano della mensola.

Come rifinire le mensole fai da te in legno

Fatto trenta, si fa trentuno. Una volta che le mensole sono state realizzate, è necessario pensare alla loro rifinitura. La scelta più semplice è passare il legno con cera oppure olio di lino, che proteggono il materiale. In questo modo vengono messe in evidenza le naturali venature dell'essenza di legno, ma occorre periodicamente rinnovare la stesura degli strati protettivi.

Un'ulteriore possibilità per la rifinitura di mensole fai da te in legno è data dal decapaggio e dagli impregnanti. Sono tecniche più complicate da mettere in atto rispetto alla stesura di cera e olio di lino, ma danno vita a risultati di grande impatto visivo.

Infine, c'è la tecnica del flatting che consiste nello stendere con pennellate uniformi una vernice protettiva particolarmente adatta alle superfici destinate a stare all'esterno, a contatto con gli agenti atmosferici.

Mensole shabby chic fai da te

Le mensole shabby chic fai da te possono essere realizzate con materiali di riciclo. I pallet sono molto utili a questo scopo perché offrono una superficie ruvida, che può essere dipinta con i colori tenui tipici dello stile shabby chic, come il bianco e le tonalità pastello. Anche i vecchi ripiani di un armadio che ha fatto il suo tempo sono adatti al nostro scopo.

TANTO STILE E DESIGN NELLA TUA CASELLA EMAIL! ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWLETTER.
Per rimanere aggiornato su tutte le ultime tendenze in tema di arredamento e design.

Per fare della tua casa, la casa più bella che c'è!

Dopo aver carteggiato accuratamente la superficie di legno e aver rimosso i residui di polvere, si passa sugli spigoli e in parte della superficie piana una candela di cera. In questo modo, la cera depositata sul legno impedirà che la vernice si depositi uniformemente. Devono essere poi stesi due strati di colore chiaro sul legno dei nuovi ripiani. L'ultima fase della realizzazione delle nostre mensole shabby chic fai da te consiste nel rimettere mano alla carta vetrata.

Dunque, carteggiamo nuovamente le superfici di legno con particolare insistenza sulle parti dove è presente la cera della candela. Al termine di questo procedimento le mensole shabby chic fai da te sono pronte.

I negozi di Mobili Design dove trovare prodotti di tuo interesse