Mobili Design Occasioni Mobili Classici Occasioni

facebook cerca Menù
  1. NegoziMobiliDesign
  2. MagaDeSign
  3. Tendenze
  4. Come abbinare l'attuale Stiffkey Blue

Tendenze

Come abbinare l'attuale Stiffkey Blue

Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Pinterest

Colore d'arredo fra i più amati e interessanti, il blu, nelle sue tante sfumature, è sempre più spesso la tonalità guida di nuove soluzioni progettuali. Dinamico, ma non invadente, intenso, ma comunque arioso apre il campo a tantissime sperimentazioni stilistiche e ben si combina sia con le soluzioni d'arredo più classiche e tradizionali, sia con quelle più moderne e contemporanee. Se declinato nell'attuale Stiffkey Blue (di Farrow&Ball) - una gradazione di blu contemporanea, densa e decisa che prende il nome dalla spiaggia di Stiffkey nel Norfolk dove il fango, insieme alle vongole, condividono una particolare tonalità di intenso blu – si presta a combinazioni d'arredo eleganti e davvero ultra chic. Scopriamo meglio come portare in casa questa inedita sfumatura di blu e con quali colori abbinarla.

Sobrio e raffinato se mischiato ai colori della terra

Gradazione di blu decisa e non particolarmente chiara lo Stiffkey Blue è perfetto se si desidera portare in casa un colore d'impatto che impreziosisca gli ambienti dando a questi carattere e una nuova prospettiva. Trattandosi di un colore importante e deciso però, corre il rischio di essere troppo impegnativo e drammatico se lo si usa come unica tinta d'arredo per uno spazio, meglio quindi "smorzarlo" abbinandolo ad altre tinte d'arredo. Fra le tonalità che più si prestano a essere combinate a questa interessante sfumatura di blu troviamo sicuramente i caldi colori della terra. Marroni scuri e vellutati, arancioni saturi e pastosi e gialli sabbiosi e polverosi le nuance più attuali, da declinare su arredi, finiture ed elementi tessili che ben si combinano al Stiffkey Blue. Il bilanciato mix fra queste tonalità e la più intensa gradazione del color cielo darà vita ad ambienti nuovi, abitati dall'importanza del colore, ma anche da una certa tradizione.

Protagonista se combinato ai toni neutri

Di contro, se si è a caccia di un colore che sia protagonista all'interno di un ambiente lo Stiffkey Blue potrebbe essere la scelta vincente. Abbinato ai toni neutri, come per esempio il morbido color cipria o le diverse sfumature di grigio (non il bianco perché creerebbe un contrasto troppo netto), sarà perfetto per vestire ambienti ricchi e importanti in cui il colore sarà l'elemento centrale. La combinazione fra questa vellutata sfumatura di blu e le tonalità neutre darà vita ad ambienti dal carattere eclettico in cui il blu potrà essere impiegato tanto per impreziosire una parete quanto per completare uno o più elementi d'arredo (un divano, una poltrona, un mobile…). Il consiglio: se si opta per una tonalità di blu così intensa per una o più superfici meglio mantenere chiare le altre di superfici e anche un paio degli elementi d'arredo, questo permetterà di creare dei contrasti bilanciati, importanti ma rilassati e non opprimenti.

Inusuale se combinato ad altre tonalità di blu

Mischiare più tonalità di blu, purché queste siano in nuance, partendo da una gradazione scura come potrebbe essere lo Stiffkey Blue può regalare combinazioni interessanti e suggestive. Si tratta di una soluzione d'arredo inedita, da sviluppare per esempio in un buio corridoio o in un piccolo bagno, utile per far cambiare pelle a un ambiente con innegabile qualità. Da realizzare giocando con le diverse sfumature di colore e declinandole su pareti, soffitto e superfici, la combinazione di diverse tonalità di blu permetterà a un ambiente piccolo e un po' banale di diventare una vera e propria scatola magica.

Sfumatura di blu importante e raffinata lo Stiffkey Blue, se sviluppato come colore a parete o su uno o più complementi d'arredo, come tutte le nuance di blu sarà foriero di benessere e restituirà relax e calma. Indicato per impreziosire e rinnovare la zona living, con i dovuti accorgimenti trattandosi di una tonalità non chiarissima, o per dare un tocco di innovazione a spazi di servizio come il bagno e la cucina, può stupire se utilizzato in camera da letto, perché sarà perfetto per apportare a questo spazio la calma e la tranquillità che solo i blu sanno avere mischiata a una certa magia data proprio dalle sfumature intense che lo Stiffkey Blue possiede. Perfetto inoltre con ogni genere di stile caratterizzerà lo stile country come l'industriale, lo stile decò e il minimalista e donerà agli ambienti modernità, ma anche qualità e freschezza.

Claudia Schiera

Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Pinterest

Iscriviti alla newsletter
Rimani aggiornato su tutte le ultime tendenze in tema di arredamento e design.

Tendenze
potrebbe interessarti anche