Mobili Design Occasioni Mobili Classici Occasioni

facebook cerca

Menù
  1. NegoziMobiliDesign
  2. MagaDeSign
  3. Tendenze
  4. Carta da parati per il soggiorno

Tendenze

Carta da parati per il soggiorno

Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Pinterest

Le carte da parati negli ultimi anni hanno preso sempre più campo. Considerate l'elemento decorativo per l'eccellenza sono amatissime da architetti e interior design che sempre più spesso le utilizzano nei loro progetti. Sicure, completamente atossiche nelle componenti e facili da installare si presentano con una grande varietà di fantasie e pattern e sono un ottimo escamotage progettuale per abbellire e impreziosire interi ambienti o anche solo parti di questi. In un ambiente importante come il soggiorno le soluzioni wallpaper sono un valido alleato per rinnovare con stile e dare nuova qualità a uno spazio. Ecco quali sono le nuove tendenze e come sceglierle.

Da cosa partire

Che si tratti di una variopinta fantasia o di un gioco ton sur ton, la carta da parati, in qualunque ambiente la si inserisca, dovrà sempre essere bilanciata alle dimensioni e al tipo di spazio di cui si dispone. Che si tratti di un grande soggiorno tradizionale o di un alto living parte di un open space, la scelta progettuale dovrà essere fatta puntando su qualcosa che valorizzi sia lo spazio sia gli arredi, pensando bene che si tratta di qualcosa con cui poi si dovrà convivere per un po' di tempo e quindi cercando di non lasciarsi prendere da infatuazioni e/o da facili entusiasmi. Se si è al debutto con la carta da parati, per evitare di commettere errori, è preferibile concentrarsi anche per un ambiente ampio come il soggiorno su un'unica superficie, puntando su una parete dell'ambiente che sia ampia e luminosa e su cui sarà facile che la vista si incanali dal punto di vista della prospettiva.

Che sia la parete che ospita il divano o quella che accoglie la zona pranzo, il consiglio è di orientarsi su una superficie ben visibile e "libera" così da creare una vera e propria quinta scenografica all'interno della zona giorno.

I colori sono importanti

Scelta la parete (o le pareti) su cui applicare la carta da parati, il secondo elemento da tenere in considerazione è il colore. Le soluzioni wallpaper con fondo scuro (blu, nero verde scuro…), molto in voga negli ultimi anni e al centro di diversi trend d'arredo, che possono dare interessanti "effetti sorpresa" si possono rivelare un'arma a doppio taglio. Per quanto belle e scenografiche dovrebbero sempre essere sostenute da un ambiente congruo, quindi ampio (sia nelle dimensioni, sia nell'altezza dei soffitti) e particolarmente luminoso. Se inserite, infatti, su una parete bassa scura possono rimpicciolire e restituire un effetto cupo e poco gradevole che stancherà presto. Orientarsi invece su una carta da parati con un fondo chiaro/neutro che riprenda nei colori dei decori e della fantasia le nuance già presenti nell'ambiente o la dominante cromatica che si darà al nuovo soggiorno si può rivelare una scelta vincente e facilmente applicabile a qualunque tipo di living (piccolo, grande, poco luminoso, luminoso…).

Trend e fantasie 2021

Protagonista e in voga ormai da qualche anno la natura, declinata con pattern diversi, continua a essere al centro di tanti trend d'arredo legati alle soluzioni wallpaper per il soggiorno. Fra le fantasie quelle che rimandano agli scenari tropicali piacciono sempre. Grandi foglie verdi, animali e fiori colorati saranno perfetti per dare nuove vibrazioni al soggiorno, soprattutto se si è deciso di puntare sulla carta da parati per una sola parete. Evergreen senza tempo i pattern floreali, sono ancora un trend che non stanca mai. Per il 2021 la tendenza legata al soggiorno li vuole raffinati ed eccentrici, grandi, importanti e d'impatto nei toni. Immancabili, ormai da qualche tempo, le fantasie geometriche, mini e maxi e più o meno colorate, sono l'interessante campo di sperimentazione per chi desidera qualcosa di particolare. Spesso ricche di chiaroscuri queste fantasie regalano grande dinamismo agli ambienti e sono ideali per soggiorni piccoli o per ambienti che necessitano di dilatare l'ampiezza e acquisire profondità. Infine, per chi non vuole fare deroghe alla tradizione e ama un certo stile vintage l'immancabile pattern toile de jouy continua a essere una proposta molto richiesta. Rinnovato nei colori e studiato sempre su fondi chiari (bianco, crema beige) sarà perfetto per rinnovare un soggiorno in stile classico apportando a questo una nuova ed elegante luminosità.

Non più elemento d'arredo vintage, ma cuore di molti dei nuovi progetti di interior design, le carte da parati moderne sono state completamente sdoganate anche dai più scettici che le consideravano un elemento vecchio e polveroso. Contemporanee nei materiali e nell'installazione (spesso facili da installare anche fai da te) sono estremamente versatili e creative e aprono il campo a soluzioni d'arredo inedite grazie a un'infinità di scelte. Cromaticamente accattivanti regalano soluzioni "pittoriche" e in ambienti come il soggiorno e il living possono velocemente rinnovare con grande creatività.

Claudia Schiera

Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Pinterest

Iscriviti alla newsletter
Rimani aggiornato su tutte le ultime tendenze in tema di arredamento e design.

Tendenze
potrebbe interessarti anche