Mobili Design Occasioni Mobili Classici Occasioni

Instagram facebook cerca Menù
  1. NegoziMobiliDesign
  2. MagaDeSign
  3. Arredamento green
  4. Arredare casa con i Bonsai: idee di home decor con le piante in miniatura

Arredamento green

Arredare casa con i Bonsai: idee di home decor con le piante in miniatura

Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Pinterest

Un progetto di home decor non può dirsi completo senza un tocco green. Infatti, le piante da appartamento possono ravvivare gli interni di casa aggiungendo un po' di colore o spezzando la monotonia dell'arredo. Arredare con le piante, inoltre, contribuisce a creare un'atmosfera armoniosa in casa, oltre a caratterizzare gli spazi con eleganza. Una scelta ideale per arredare con raffinatezza e gusto la tua casa? I bonsai, originali alberi in miniatura coltivati in vaso, apprezzati per l'estetica ma anche per la cultura dietro alla loro cura. Scopri in questo articolo ogni segreto sull'arte del bonsai e alcune idee su come usare i bonsai tree nell'arredamento, dove posizionarli e quali varietà scegliere per ogni ambiente della casa.

  1. Bonsai: origini e caratteristiche
  2. Come curare un bonsai: consigli per il tuo bonsai d'arredamento
  3. Tipi di bonsai da interno: quali scegliere per il tuo home decor
  4. Come usare i bonsai nell'arredamento
  5. Vasi per bonsai: consigli per scegliere il perfetto vaso da bonsai
  6. Articoli consigliati

Bonsai: origini e caratteristiche

Bonsai significa, letteralmente, “albero piantato in un piccolo contenitore”, ovvero in vaso. La coltivazione dei bonsai da appartamento è una vera e propria forma d'arte dalla tradizione millenaria. Infatti, le origini di questi affascinanti alberi nani in vaso risalgono all'impero cinese. Successivamente, sono entrati nella cultura del Giappone e, sotto l'influenza di altre arti e della filosofia zen, si è sviluppata l'arte del bonsai giapponese come la conosciamo oggi. Con “bonsai” non si intende una pianta specifica, dunque, ma una tecnica di coltivazione che permette di ottenere differenti specie di piante in miniatura. Ci sono alcuni aspetti comuni a tutte le varietà che rendono questi piccoli alberi così attraenti e il primo è la particolarità dei tronchi. Questi possono assumere forme particolari, talvolta ricurve, a seconda delle specie e della cura prestata nella crescita della pianta. Proprio le forme peculiari rendono i bonsai degli affascinanti complementi d'arredo, ma un altro motivo per scegliere di arredare casa con i bonsai tree è la filosofia alla base della loro coltivazione. Infatti, la cura del bonsai richiede attenzione e pazienza, per questo motivo è un'attività in grado di abbassare il livello di stress, contribuendo ancora di più a creare un'atmosfera armoniosa e rilassata in casa.

Come curare un bonsai: consigli per il tuo bonsai d'arredamento

Prima di conoscere quali sono i tipi di bonsai da interno con cui potrai rendere unico e originale il tuo arredamento d'interni, è bene fare alcune premesse. Come già detto, infatti, i bonsai richiedono attenzioni particolari, ma con le giuste regole chiunque può prendersi cura di queste raffinate piante decorative.

Innanzitutto, bisogna sfatare un mito: i bonsai non sono solo piante da appartamento, anzi molte specie dovrebbero crescere proprio all'esterno. I bonsai da appartamento sono soprattutto specie tropicali o subtropicali, in grado di resistere a temperature più calde per tutto l'anno. Per prendersene cura al meglio, comunque, bisogna prestare alcune accortezze, innanzitutto a dove tenere un bonsai. I bonsai tree hanno bisogno di molta luce: scegli per le tue piante una disposizione che garantisca la maggiore illuminazione possibile. Una posizione ideale potrebbe essere vicino a una finestra esposta a sud, ma occhio a non tenere il tuo bonsai troppo vicino al vetro: il calore eccessivo, in estate, potrebbe bruciare la pianta e indebolirla.

Le piante bonsai da interno richiedono alcune attenzioni anche per quanto riguarda l'umidità e l'irrigazione, fattori che variano molto a seconda della specie scelta e dell'esposizione alla luce. Alcune regole di base: assicurati di arieggiare la stanza in cui hai inserito il tuo albero bonsai e, se necessario, posizionalo su un sottovaso o un piatto con acqua per aumentare la percentuale di umidità. Quanto all'irrigazione, controlla il terriccio per verificarne la secchezza e bagnalo solo quando diventa leggermente asciutto, senza seguire routine dannose per la salute della pianta.

Tipi di bonsai da interno: quali scegliere per il tuo home decor

I migliori tipi di bonsai da interno, dunque, sono le piante tropicali e subtropicali, ma non sono le sole. Ci sono alcune specie ottime anche per i meno esperti che vogliono approcciarsi per la prima volta alla cura del bonsai per arredare con le piante la propria abitazione.

Una tipologia che affascina sempre per la sua bellezza e che è anche particolarmente resistente è il bonsai Ficus. Si tratta di una pianta molto comune e facile da coltivare, adatta a qualsiasi ambiente della casa, sia che si tratti del soggiorno, della camera da letto o del bagno. Un'altra pianta molto graziosa e che si presta a completare con charme ed eleganza un interior design è il bonsai albero del pepe. È una specie caratterizzata da piccole foglioline dall'impatto visivo affascinante, così come i bonsai di piante di origine cinese come la Sageretia o la Carmona, nota anche come pianta del tè. Il bonsai di olmo cinese è perfetto per la decorazione della camera da letto, grazie alle sue proprietà calmanti e alla sua forma elegante. Infine, una delle varietà più amate è l'acero bonsai, una scelta popolare per la decorazione del soggiorno grazie ai suoi fogliami vivaci e alla sua forma elegante. Questi bonsai tree rappresentano una scelta perfetta per l'home decor e potrai utilizzarle per decorare con le piante in modo originale.

Come usare i bonsai nell'arredamento

Ci sono diversi modi di usare i bonsai nell'arredamento generale della casa. A seconda dello spazio a disposizione e delle preferenze, infatti, è possibile scegliere diverse disposizioni.

Un bonsai da interni, grazie al fogliame rigoglioso e al tronco d'impatto, può diventare il punto focale della stanza. Un bonsai di Ficus oppure di acero potrebbe trovare posto sopra a un tavolino da salotto, catturando l'attenzione in un soggiorno moderno e minimal. Gli stessi bonsai potrebbero essere utilizzati in sala da pranzo e diventare dei graziosi centrotavola.

Un'altra possibilità è quella di utilizzare i bonsai da appartamento come elementi accessori. In questo caso, le possibilità di decorazione sono moltissime e varie a seconda della stanza in cui si desidera inserire la pianta. Se desideri creare un bagno in stile zen, accogliente e intimo, potresti pensare di disporre un bonsai su una mensola del mobile per il bagno, oppure sul top a fianco del lavabo. Una specie consigliata per questo tipo di decorazione è il raffinato bonsai Carmona. Per donare uno stile originale e un po' di colore alla tua cucina, invece, potresti unire estetica e funzionalità anche nella scelta delle piante. Perciò, per il luogo in cui trovano spazio creatività e convivialità, inserisci una pianta da frutto come un bonsai di limone o, per un tocco esotico, un Kumquat bonsai, ovvero una pianta di mandarino cinese.

I bonsai, infine, possono essere utilizzati come veri e propri complementi d'arredo, contribuendo ad arredare ciascuna stanza con eleganza. Poiché creano un'atmosfera calma e rilassata, sono perfetti da inserire in uno studio, ad esempio su una scrivania, ma anche in una camera da letto, su un'apposita mensola o in una libreria. Tuttavia, puoi anche dedicare una parete o un angolo della tua zona giorno a una composizione di piante da interno. Combina diverse specie di bonsai, disponendole su mensole a diverse altezze o portavasi di design. Potresti anche realizzare una composizione con altre piante a foglia larga o con dei raffinati kokedama tipici della tradizione giapponese, che sono delle sfere di terriccio e muschio da cui si sviluppa la pianta. Con questi suggerimenti e un po' di fantasia potrai ottenere un'atmosfera lussureggiante e naturale.

Vasi per bonsai: consigli per scegliere il perfetto vaso da bonsai

I vasi per bonsai, secondo la tradizione, fanno parte della composizione estetica generale. La scelta del perfetto vaso da bonsai, dunque, non è un aspetto secondario, anzi è fondamentale. C'è un aspetto da considerare prima – o insieme – a quello dell'armonia estetica ed è quello della salute della pianta. Il giusto vaso bonsai, infatti, permette all'albero in miniatura di svilupparsi nel modo corretto, dunque ecco qualche consiglio per te. Per i bonsai più giovani puoi utilizzare dei vasi più larghi. Tieni presente che dovrai trapiantarlo più volte negli anni, perciò puoi orientarti su scelte più economiche come i vasi bonsai in plastica. Crescendo, il tuo bonsai avrà delle radici sempre più solide, per questo potrai scegliere un vaso dalle dimensioni ridotte. In generale, un vaso da bonsai dovrebbe essere largo circa quanto i due terzi dell'altezza della pianta. Tenendo presente questo riferimento, l'unica cosa che ti resta da fare è scegliere il vaso più in linea con il tuo gusto e l'arredamento presente in casa. Potresti orientarti su eleganti vasi in ceramica in stile orientale, perfetti in ambienti classici su un mobile in legno o a contrasto in case dallo stile contemporaneo. In alternativa, puoi scegliere un vaso in resina o i già citati vasi in plastica per bonsai: spesso, questi complementi d'arredo hanno dei toni accesi e ti aiuteranno a vivacizzare un arredo moderno. Dai vasi in terracotta ai tradizionali vasi in ceramica raku fino ai più moderni modelli in cemento, da quelli di colori tenui fino a quelli più accesi: scegli lo stile che ti piace di più e rendi unico il tuo bonsai.

Articoli consigliati

Ti è piaciuto questo articolo? Ti consigliamo altri contenuti che potrebbero interessarti su come arredare con le piante sia gli interni di casa che il tuo spazio outdoor.

  1. Come arredare il balcone con stile usando mobili, piante e fiori;
  2. Piante da interno: bellezze verdi "purifica-aria".
Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Pinterest

Iscriviti alla newsletter
Rimani aggiornato su tutte le ultime tendenze in tema di arredamento e design.

Arredamento green
potrebbe interessarti anche

magazine dettaglio