Mobili Design Occasioni Mobili Classici Occasioni

facebook cerca Menù
  1. NegoziMobiliDesign
  2. MagaDeSign
  3. Arredamento green
  4. Arredamento green: idee e consigli per una casa eco-friendly

Arredamento green

Arredamento green: idee e consigli per una casa eco-friendly

Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Pinterest

Perché adottare uno stile di vita green? Perché l'inquinamento ambientale, l'effetto serra e problematiche di varia origine rendono assolutamente immediata un'inversione di marcia verso comportamenti eco-friendly, per proteggere il nostro Pianeta e quindi anche noi stessi. I nostri tempi sono fortemente contraddistinti da tecnologia e progresso, ma una grande attenzione deve sempre essere tenuta alta verso l'ecosostenibilità. Sono i gesti della vita quotidiana ad essere molto importanti, azioni come ammobiliare la casa con un arredamento green è quindi il primo passo da compiere per tutelare l'ambiente e anche per migliorare la qualità della nostra vita. In questo articolo troverai alcune idee e consigli per arredare la casa seguendo una filosofia eco-friendly:

Arredamento eco-friendly: per un'abitazione ecosostenibile e dall'estetica d'effetto

Per un benessere psico-fisico ottimale anche l'arredamento della casa gioca un ruolo fondamentale, perché ogni elemento presente in casa non sarà stato fabbricato con sostanze tossiche o nocive e perché questo stile di vita, oltre a salvaguardare l'ambiente, porta al risparmio energetico che in termini concreti inciderà anche su costi e consumi in modo positivo. Il primo passo da compiere è quello di scegliere soltanto mobili fabbricati con materiali ecologici.

Se un tempo i costi di questi arredi potevano sembrare proibitivi, ad oggi non è più così. Sono state create collezioni di arredamenti per la zona notte e per la zona giorno in materiali ecologici e dai design più disparati, che si aprono su svariate fasce di prezzo dalle più economiche fino ad arrivare a quelle più alte. Che caratteristiche deve possedere un arredo ecologico? Per prima cosa deve possedere la speciale certificazione FSC. Che cos'è la certificazione FSC? Questa certificazione ha nella sua sigla l'acronimo di Forest Stewardship Council, indispensabile per avere la sicurezza che il legno utilizzato arrivi direttamente da foreste gestite in modo responsabile.

Legno riciclato: una scelta eco-green per arredi di qualità

Il legno è il materiale verde ed ecologico per eccellenza e la sua ecletticità lo rende perfetto per la creazione di mobili adatti per rendere unici tutti gli ambienti della casa. Altro modo per utilizzare il legno per la creazione di arredi ecosostenibili è quello di riciclarlo. I brand specializzati del settore hanno trovato lavorazioni industriali in grado di ridare una nuova vita al legno, per un riciclaggio nel pieno e totale rispetto dell'ambiente. Travi, bancali, pannelli vengono portati in centri di raccolta dove, attraverso una particolare lavorazione, vengono frantumati e poi lavorati con leganti atossici per dare vita a pannelli impiallacciati. Cucine, camere da letto, soggiorni e anche le camerette per i bambini, oggi il settore propone arredamenti completi per ammobiliare la casa in maniera responsabile.

Materiali ecofriendly più utilizzati

Sono molti oggi i materiali ecosostenibili usati per dar vita a mobili dai design eleganti e dalle funzionalità massime. Fra i materiali ad alta potenzialità di riciclo possiamo citare l'acciaio, sempre riciclabile al 100%. La grande potenzialità degli arredi realizzati in acciaio è di sicuro una grandissima durata nel corso del tempo, ma soprattutto i mobili e i complementi d'arredo creati in acciaio riciclato sono molto resistenti.

Un altro materiale che è riciclato e riutilizzato per dare vita a mobili di design dal fascino esclusivo è la plastica. La plastica possiede caratteristiche uniche come: una durevolezza estrema e la quasi indistruttibilità. I mobili in plastica riciclata sono spesso utilizzati nell'ambito dell'arredamento outdoor, tavoli in plastica riciclata, sedie o tavolini sono sempre più spesso acquistati per dare un tocco di stile e classe al giardino, al balcone oppure al terrazzo.

La bellezza del Pallet, del Sughero, del cartone e del Bambù

Sughero, Pallet, Bambù e cartone sono altri materiali molto utilizzati per la realizzazione di arredi green, grazie alle loro particolari peculiarità quali resistenza, versatilità e praticità. Per chi vuole poi sostituire i pavimenti, un'idea potrebbe essere quella di adoperare il parquet in bambù, un materiale resistente e soprattutto ecosostenibile, il quale ha anche il grande pregio di non avere dei costi proibitivi.

Se il tuo sogno è quello di vivere in una casa completamente arredata nel più totale rispetto dell'ambiente, il consiglio è quello di far riferimento a case produttrici rinomate di arredamenti eco-friendly come il famoso brand Nature Design che ha ideato una nuova maniera di concepire il mobile, progettato e realizzato nel totale rispetto dell'ambiente. Le creazioni del marchio iniziano con recuperi di legni antichi poi lavorati con maestria artigianale, per la creazione di arredi dal fascino unico e perfetti sia per la zona giorno che per la zona notte.

Credenza Nature Design Link - Foto tratta da www.mobilidesignoccasioni.com

Complementi e rivestimenti eco-friendly dai design esclusivi

Tessuti al 100% naturali come cotone, juta, lino, canapa accostati a fibre come il bambù oppure il cocco. Cuscini, rivestimenti di divani e poltrone, per avere una casa in pieno stile green, devono essere scelti in queste fibre tessili che hanno la caratteristica di essere anche molto durevoli. Sono tanti i brand ad oggi che hanno proposto collezioni di imbottiti in pieno stile green e soprattutto sono sempre di più le case produttrici che hanno scelto metodologie di fabbricazione ad impatto zero.

Possiamo citare l'operato dell'iconico marchio Cassina che con il grande designer Philippe Stark ha prodotto la celeberrima collezione vegana ad edizione limitata Cassina Croque La Pomme dove poter ammirare divani ed imbottiti realizzati con rivestimenti in materiali animal-friendly ed ecosostenibili. Il merito di questo rinnovamento va addebitato al gruppo Frumat, il quale ha brevettato ed ideato la Apple Ten Lork, un nuovo materiale simil-pelle generato usando gli scarti delle mele come i torsoli e le bucce.

Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Pinterest

Iscriviti alla newsletter
Rimani aggiornato su tutte le ultime tendenze in tema di arredamento e design.

Arredamento green
potrebbe interessarti anche