ricerca

MAGAdeSIGN - Dai Negozi di Mobili Design
Tendenze

Rinnovare la zona pranzo: meglio tavolo rotondo o tavolo quadrato?

Chi parla di "quadratura del cerchio" forse si riferisce inconsapevolmente a un dilemma domestico di antica memoria. Da quando per gli edifici pubblici e privati, si è stabilita la tirannia del quadrato e del rettangolo, in perfetta sintonia di vedute, negli spazi più ristretti delle sale da pranzo aleggia un dubbio sinistro, quando è tempo di acquistare i mobili: è meglio scegliere un tavolo rotondo o un tavolo quadrato? La sala da pranzo aspetta fremente le nostre decisioni, si sente un po' spoglia, vorrebbe condizionarci, ma niente è un suo potere e dobbiamo cavarcela con le nostre forze.

Addentriamoci dunque, con tanta pazienza, prima in alcune considerazioni generali, utili a fare una scrematura iniziale e abbandonare i sogni impossibili, poi in altre considerazioni più specifiche, che tratteggiano il panorama delle possibilità con maggiore dettaglio.

Comodità ed eleganza: tavolo rotondo o tavolo quadrato per la sala da pranzo

Quando si decide di rinnovare lo spazio dedicato ai momenti del pranzo e della cena di un open space, spesso la maggiore difficoltà si incontra nel momento in cui si deve scegliere il nuovo tavolo. Se da un lato, i tavoli da soggiorno sono disponibili in un gran numero di modelli per garantire sempre la massima possibilità di scelta, dall'altro non sempre l'estetica e il gusto personale possono essere l'unico parametro da prendere in considerazione.

Infatti, il tavolo rappresenta l'elemento fondamentale per la zona pranzo e va selezionato con cura, tenendo conto di una serie di condizioni. Per prima cosa, non si può prescindere dallo stile della sala: se si decide di arredare la zona giorno e l'angolo dedicato al desinare in stile moderno, non si può poi inserire nell'arredamento un tavolo classico o in stile country, ma si deve necessariamente scegliere tra i diversi modelli dal taglio moderno disponibili sul mercato.

Naturalmente, lo stesso discorso vale per qualsiasi tipo di stile si scelga. Al di là della linea, la scelta dei tavoli da soggiorno va effettuata tenendo presente due fondamentali parametri: la praticità e la bellezza. Se il primo parametro può essere oggettivo, il secondo è strettamente legato ai gusti personali di chi deve acquistare il tavolo.

Per ogni stile la stessa domanda: tavolo rotondo o quadrato per la sala da pranzo?

La prima domanda, che sempre si pone chi deve rinnovare la sala da pranzo e acquistare un nuovo tavolo, è sicuramente legata alla forma che questo deve avere: e allora, è meglio scegliere un tavolo rotondo o quadrato?

Va subito specificato che la forma del tavolo, oltre che dalle preferenze personali, dipende anche dal tipo di utilizzo, dal numero di persone che deve ospitare e dalle dimensioni della camera. Un angolo pranzo che venga poco sfruttato, perché lo stile di vita porta a pranzare o cenare spesso fuori casa, può essere arredato soprattutto in base all'estetica senza preoccuparsi troppo della praticità. Dovendo utilizzarlo poco spesso, infatti, si può decidere di puntare su un elemento d'arredo che piaccia, anche se non troppo pratico da utilizzare. Al contrario, quando il tavolo viene usato regolarmente ogni giorno, l'aspetto estetico deve essere bilanciato dalla praticità d'uso. In questo caso, quindi, oltre a tener conto della forma del tavolo, bisogna valutare la sua posizione all'interno della sala e naturalmente le dimensioni di quest'ultima. Un tavolo rotondo, anche se di minori dimensioni rispetto a uno quadrato, garantisce una maggiore versatilità e maggiore facilità di inserimento di posti a sedere.

Tondo o non tondo: i pro e i contro

Se si considerano i pro e i contro delle diverse forme si può vedere come esse, in molti casi, sono strettamente legate al tipo di utilizzo che si fa del tavolo e al rapporto di dimensioni tra tavolo e camera. Inoltre, un tavolo rotondo per la sala da pranzo permette di aggiungere più facilmente un posto a tavola in qualunque occasione. Inoltre, siccome non ha spigoli, è più sicuro per il normale passaggio, soprattutto in ambienti stretti. Tuttavia, quando si deve scegliere la soluzione migliore per un ambiente dalle forme geometriche lineari, il tavolo quadrato per la sala da pranzo consente di ottenere un maggiore equilibrio e armonia all'interno della stanza.

Tavoli per la sala da pranzo allungabili

Quando si ha una sala di dimensioni medie e si vuole rinnovare l'arredo senza rinunciare alla possibilità di avere ospiti, la scelta più idonea è costituita dai tavoli per la sala da pranzo allungabili. Possono essere sia quadrati sia rotondi. A seconda dei modelli, si trasformano in soluzioni che garantiscono spazio per posti a sedere anche doppio rispetto alle dimensioni iniziali.

Chi nella quotidianità usa poco il tavolo rotondo o quadrato della sala da pranzo, ma ama avere ospiti nei giorni di festa o durante il fine settimana, può quindi scegliere un tavolo allungabile. Questo permetterà di avere sempre spazio a disposizione per gli ospiti e, allo stesso tempo, garantirà un ingombro minimo durante le giornate in cui il tavolo viene utilizzato poco.

I moderni tavoli per la sala da pranzo allungabili possono essere realizzati in un gran numero di materiali, dal legno alla plastica, dal vetro al cristallo, con elementi metallici o realizzando soluzioni miste, che prevedono cioè l'utilizzo di più elementi insieme per le varie parti del tavolo. Quest'ultima possibilità è tipica del design moderno che unisce strutture metalliche e cristallo, materie plastiche e vetro, oppure elementi metallici e plexiglas, fibre cellulose e polivinilici.

I moderni meccanismi di apertura dei tavoli per la sala da pranzo allungabili sono rapidi, leggeri e silenziosi, permettono di allungare totalmente o parzialmente un tavolo creando più o meno spazio a seconda delle necessità. Tuttavia, anche quando si punta a una soluzione allungabile, va sottolineato che la forma di partenza, rotonda o quadrata, è l'aspetto più importante perché rappresenta il volume che maggiormente viene sfruttato quando il tavolo resta chiuso: ancora una volta, quindi, diventa fondamentale scegliere tenendo in considerazione sia le necessità pratiche che quelle estetiche, in modo da bilanciarle per ottenere un equilibrio perfetto tra le due.

Tavoli per la sala da pranzo di design: per uno spazio moderno e funzionale

Quando si parla di tavoli per la sala da pranzo di design si pensa soprattutto a marchi importanti e tavoli di alto prestigio. Tuttavia, non va mai dimenticato che l'arredo di design è quello che maggiormente coniuga estetica e funzionalità. Proprio nel caso dei tavoli per la zona giorno, questi due aspetti sono fondamentali. Sia che si scelga un tavolo rotondo o un tavolo quadrato, decidere di acquistare un tavolo di design significa garantire un elevato successo alla propria zona pranzo.

Tavoli per la sala da pranzo di design, dove meno te l'aspetti

Il principale carattere dei tavoli per la sala da pranzo di design è che essi sono spesso veri e propri elementi trasformabili: tavolini bassi, solitamente utilizzati accanto al divano, possono diventare pratici tavoli da pranzo per accogliere i propri ospiti. Una consolle appoggiata alla parete, con poche semplici mosse può diventare un pratico tavolo quadrato da soggiorno, Anche veri e propri quadri attaccati alle pareti possono essere trasformati in tavoli, per mangiare con amici e parenti.

Tavoli per tutte le misure: tavoli per spazi piccoli e tavoli per spazi grandi

Tutte le precedenti soluzioni sono particolarmente indicate quando non si hanno a disposizione ampi spazi per la zona giorno. Ma come scegliere, invece, quando la sala da pranzo è abbastanza grande e si possono felicemente evitare le soluzioni salva-spazio? In questi casi va sottolineato che la scelta tra tavolo rotondo o tavolo quadrato dipende molto anche dalla forma della stanza, regolare o irregolare. In un locale che si estende soprattutto in lunghezza, per esempio, buona è la scelta di un tavolo quadrato, meglio se allungabile. Nel caso, invece, di una stanza a pianta quadrata, l'inserimento di un tavolo rotondo è più azzeccato.

Va però sottolineato che quando si dispone di ampi spazi spesso, più che la forma, quello che realmente conta è la scelta dei materiali, da selezionare a seconda anche dell'arredo della camera e della luminosità. Il tavolo, infatti, per quanto elemento fondamentale della zona pranzo, non può essere isolato dal contesto in cui viene collocato: i mobili intorno, e soprattutto le sedie, sono in grado di cambiare l'aspetto e la funzionalità di un tavolo. Per questo, ogni oggetto va selezionato con cura e attenzione.

Ma allora, come scegliere al meglio la forma del tavolo per la sala da pranzo? Gli esperti di interior design suggeriscono sempre di preferire la forma in grado di garantire il massimo equilibrio tra necessità ed estetica. Se da un lato, quindi, diventa necessario seguire alcune regole basilari per assicurare il giusto spazio intorno al tavolo in modo che sia possibile muoversi liberamente senza rischiare di urtare in continuazione contro gli spigoli, dall'altro si può dare libero sfogo al proprio gusto e alle esigenze personali.

Tavoli della sala da pranzo moderni e allungabili

Sicuramente, al di là della forma, diventa fondamentale contare sulla presenza di un tavolo allungabile che, al momento giusto, possa garantire la possibilità di ospitare amici e parenti riempiendo, con la sua presenza, la stanza di ampie dimensioni. Inoltre, è importante ricordare che anche la scelta dei materiali e dei colori è un parametro da non sottovalutare. I tavoli della sala da pranzo moderni, dalla struttura leggera ma resistente, rappresentano spesso una soluzione perfetta per gli ambienti meno spaziosi, a differenza dei modelli in legno che risultano necessariamente più ingombranti.

In un tavolo di legno per la sala da pranzo la forma è molto importante al fine di garantire spazio ed equilibrio, mentre nel caso di modelli leggeri, come i tavoli in alluminio o in materiali plastici, può essere più importante mettere in risalto colore invece della forma. Ancora una volta, quindi, la giusta soluzione è data da un corretto equilibrio tra estetica e praticità.

Un tavolo ovale per la sala da pranzo: quasi tondo funziona

Tra i due contendenti, il terzo gode. Se cerchio e quadrato litigassero per la supremazia sui tavoli della sala da pranzo, moderni, classici, vintage, shabby chic ed eclettici per confondere le idee, forse ne uscirebbe gongolante l'ellisse, un genere tutto speciale di ovale che ha proprietà del tutto particolari nella geometria. Ma per rimanere sul generico, nel settore dell'arredamento, il tavolo ovale per la sala da pranzo riscuote un dignitoso successo, lasciando l'ellisse ai matematici, e l'ellissi alla retorica.

Quali sono i vantaggi di un tavolo ovale per la sala da pranzo? Quali sono le sue caratteristiche? Perché ci convince e si adatta ai nostri soggiorni con cucina a vista?

Come in un tavolo rotondo per la sala da pranzo, il ripiano ovale non presenta spigoli. Dunque, non determina soluzioni di continuità a livello visivo e a livello funzionale. La forma stretta e lunga segue l'estensione di una sala rettangolare con simili caratteristiche, che stempera la sua angolosità nella curva che non finisce di un tavolo del genere. Viene così esaltata la sensazione di ampiezza della stanza. Allo stesso tempo, la mancanza di angoli retti che impediscono un desinare confortevole, permette al tavolo ovale per la sala da pranzo di accogliere un maggior numero di ospiti, rispetto ai misantropi tavoli quadrati e rettangolari.

Ancora di più. Il tavolo ovale per la sala da pranzo ha qualità insospettate anche nella dimensione sociale. Infatti, come i tavoli rotondi, che ammiccano a chi non sa lungo quale lato sedersi, anche i tavoli ovali tolgono dall'imbarazzo di esser capo tavola, e nello stesso tempo danno la suggestione di esserlo dove la curva si stringe, dove rassomiglia da lontano a quell'incrocio di linee che si usa chiamar "angolo".

Le misure del tavolo della sala da pranzo: a ogni forma, i giusti centimetri

Le misure del tavolo della sala da pranzo devono adattarsi sia alla conformazione della sala sia alla forma del tavolo stesso. I tavoli per la sala da pranzo allungabili si avvantaggiano di due formati e lasciano molto spazio disponibile nel soggiorno quando restano chiusi. Per valutare l'acquisto di un tavolo di legno per la sala da pranzo, o realizzato in materiale plastico o metallico, con o senza una superficie di cristallo, bisogna prendere in considerazione attentamente le misure del locale.

Se su questo punto vi sentite sicuri, se potete mettere la mano sul fuoco che il passaggio rimane comodo anche con quel determinato tavolo che tanto vi piace, ma è un po' pachidermico, allora andate tranquilli e la fortuna di certo sarà con voi. Ma qualora un grillo parlante vi venisse a noia con i suoi sproloqui riguardo alle dimensioni insufficienti della stanza, allora accendete la lucina dell'allarme nelle vostre menti e prendete e riprendete le misure, metro alla mano e ragionevolezza nel cuore.

Fatta la premessa doverosa che ognuno dovrebbe farsi prima dell'acquisto di qualsiasi mobile, cioè che il piccolo va nel grande, ma il grande non va nel piccolo, passiamo a indicare con precisione le diverse possibili misure del tavolo per la sala da pranzo.

Dimensioni di un tavolo quadrato per la sala da pranzo: lato per lato, tavolo per tavolo

Un tavolo quadrato per la sala da pranzo rappresenta un elemento rassicurante nel contesto di un open space, o di un ampio soggiorno con cucina a vista. Se discrete cerniere ne attraversano la superficie promette di trasformarsi perché di tratta di un modello tra quelli dei tavoli per la sala da pranzo allungabili.

Ci sono tavoli quadrati per gli spazi del pranzo e della cena che van bene per nuclei familiari non troppo numerosi. Ma ci sono anche tavoli quadrati che possono far fronte alle esigenze di famiglie numerose o famiglie che invitano spesso amici, parenti e nuove conoscenze.

Il lato di un tavolo quadrato perfetto per quattro persone misura da 80 a 90 cm, mentre invece un tavolo quadrato per la sala da pranzo che possa accogliere otto persone presenta un lato di 110 cm.

Dimensioni di un tavolo rotondo per la sala da pranzo: girotondo con forchetta alla mano

Il tavolo rotondo per la sala da pranzo dà un tocco diverso all'insieme della stanza. Concentra l'attenzione dei visitatori che si sofferma sulla superficie circolare del mobile che contrasta con la pianta rettangolare che generalmente caratterizza il soggiorno. Le dimensioni di un tavolo rotondo per la sala da pranzo sono indicative perché è quasi sempre possibile stringersi un po' per aggiungere un posto a tavola e ospitare un commensale in più.

Dunque, diamoci ai numeri e vediamo quale tavolo rotondo trova posto in un soggiorno con cucina a vista più o meno ampio.

Se si pranza o si cena in sole quattro persone, è sufficiente un tavolo tondo con un diametro di 80 cm. Se i convitati sono sei, il diametro del tavolo rotondo deve essere di 120 cm. Ad allargarci fino a otto commensali, dobbiamo prevedere un diametro di 150 cm.

L'altezza del tavolo per la sala da pranzo

I tavoli devono essere alla nostra altezza, è bene precisarlo. Per mangiare comodamente su sedie standard con una seduta alta tra i 44 e i 46 cm, l'altezza del tavolo per la sala da pranzo deve essere di circa 75 cm.

E il tavolo rettangolare come fa?

TANTO STILE E DESIGN NELLA TUA CASELLA EMAIL! ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWLETTER.
Per rimanere aggiornato su tutte le ultime tendenze in tema di arredamento e design.

Per fare della tua casa, la casa più bella che c'è!

Per dare la giusta rappresentanza a tutti i tavoli più amati, facciamo una breve digressione sulle misure del tavolo rettangolare, che un po' prosaicamente fa capolino nelle nostre case. Spesso come scrivania o tavolo di una cucina abitabile, ma sovente proprio per campeggiare in primo piano nella sala da pranzo o nel soggiorno di un open space.

Un tavolo rettangolare per sei persone presenta un lato corto di 80/100 cm e un lato lungo di 120/130 cm. Perché sia adatto a ospitare otto persone le dimensioni sono: da 90 a 110 cm per il lato corto e da 180 a 195 cm per il lato lungo.

Hai trovato interessante l'articolo? Scopri tutti gli articoli correlati all'argomento:

tavolo soggiorno

facebook twitter pinterest google

I negozi di Mobili Design dove trovare prodotti di tuo interesse